Germano reale in “trasferta” a Barano. Debilitato e denutrito, muore

    Corsa contro il tempo della Kronos Noa

    0

    Un giovane esemplare di germano reale, in evidente difficoltà, è stato recuperato lunedì a Barano grazie ad una segnalazione di una cittadina alle guardie ambientali della Krons Noa. Gli operatori hanno prestato soccorso all’animale, esemplare di una specie protetta, un cucciolo femmina trasportato presso l’ambulatorio veterinario della dott.ssa Cigliano per le prime cure del caso. La specialista ha visitato il cucciolo, che versava in un forte stato debilitativo: non si nutriva da giorni. Da qui la decisione di trasferirlo in una struttura attrezzata della terraferma. Ma il germano reale è morto prima che fosse disposto il trasferimento. Cosa ci faceva a Barano? Non è da escludersi, secondo le guardie, che qualcuno lo abbia prelevato da Sant’Angelo, dove vive una piccola colonia di germano reale, o che qualche cittadino allevi esemplare, facendoli nascere in casa con speciali incubatrici. «Cercherermo di monitorare questa situazione e far luce sull’accaduto» spiega la Kronos Noa, che aggiunge i ringraziamenti alla signora, che ha segnalato il caso.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui