venerdì, Aprile 16, 2021

Game over, Ringhio! | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 26 gennaio 2021

In primo piano

Vi prego, abbiate pietà di me se non commento la partita di domenica contro il Verona: c’è un limite a tutto, anche alla stoica sopportazione di uno stomaco di ferro come il mio! Ma non mi sottrarrò certo all’analisi del momento.

Il Napoli, con trentaquattro punti, lascia alle spalle un girone d’andata sottodimensionato di almeno sei rispetto alle sue reali possibilità. Anche se gli obiettivi societari fossero legati solo ad un piazzamento entro il quarto posto, è indispensabile lasciare il simpatico ma inadeguato Gattuso a far compagnia a tale recente passato, facendo sì che resti da risolvere, ottimisticamente parlando, solo l’altra metà del problema, insito nel rendimento dei giocatori e collegato o meno che sia all’allenatore.

Nel dopopartita, Ringhio è parso aver gettato la spugna, ammettendo la colpa di non essere stato in grado di evitare il reiterarsi di certi errori di interpretazione e comportamento da parte della squadra. E purtroppo, in casi come questo, l’unica strada percorribile è quella delle dimissioni, perché affidarsi all’esonero significherebbe non solo sconfessare la propria dignità di “uomo tutto d’un pezzo”, ma farsi schifare dalla tifoseria anche sul piano squisitamente personale: uno scadimento, questo, che non credo egli meriterebbe.

Subentrare ad un mai troppo condannato Ancelotti, ritrovandosi un anno dopo con la stessa condizione di classifica e, soprattutto, con gli stessi problemi di campo e spogliatoio, impone la necessità di un cambio di passo quanto mai immediato che -sia chiaro- non fornisce al momento alcuna certezza, se non quella del classico scossone per affrontare con piglio diverso il giro di boa.

Viene da pensare: ma se arrivasse un nuovo allenatore, verrebbe rimessa o no in discussione la posizione societaria che non ritiene necessario alcun movimento in entrata, ma solo uno sfoltimento in uscita? Oppure tutto cambi perché nulla cambi?

Comunque sia, speriamo si volti pagina. Subito!

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Monticchio l’ombra della procura fa paura? Perché si smonta tutto?

Gaetano Di Meglio | Questa del muro di Monticchio e del belvedere abusivo realizzato a Forio torna ad essere...
- Advertisement -