Futsal Ischia sconfitta anche dal Fuorigrotta

0

c.s. | Nulla da fare. Anche questa volta una sconfitta e ormai si comincia a perdere il conto, mentre è sicuramente più semplice tenere a mente le vittorie (una) e i pareggi (nessuno); la Futsal Ischia esce sconfitta anche dal campo del Fuorigrotta. Tra gli ischitani, oltre a Di Scala, assenti praticamente tutti i Di Meglio se si considera che Giuseppe risultava squalificato, Enrico convocato ma non in grado di giocare a causa di un infortunio e Domenico lasciato in panca. Mister Ilarità (che ha scontato l’ultimo turno di squalifica) ha dato indicazioni dalla tribuna ad una rosa imbottita di under, unico aspetto positivo di questo inizio di stagione. Francesco Iacono difficilmente dimenticherà questa partita, positiva anche la prestazione di Vitale, che conferma quanto di buono fatto la scorsa settimana , e di Zabatta che ha esordito in serie C2.

LA PARTITA – Dopo una prima fase di studio nella quale la Futsal si divora una clamorosa azione con Iacono, i padroni di casa la sbloccano al 12’ grazie ad un eurogol del ben noto calcettista Ferri, il quale dopo una ribattuta di Schiano calcia a volo da centrocampo ed insacca al pallone, non dando meno il tempo di rialzarsi a Schiano; un colpo di alta scuola. Nella fase centrale della prima frazione, pur avendo sbloccato la gara, il Fuorigrotta non riesce ad allungare il vantaggio, ne’ tantomeno gli ischitani riescono a trovare la rete del pari. Purtroppo per gli isolani le reti arrivano proprio a pochi minuti dalla fine. Al 27’ Calabrese salta in diagonale un avversario e con il sinistro ad incrociare realizza il 2-0. A pochi istanti dal duplice fischio arriva anche il tris dei napoletani: Dorio firma l’ipoteca sulla partita. Dopo cinque minuti dalla ripresa, il Fuorigrotta cala anche il poker con Feo. Immediatamente arriva la risposta della Futsal che riesce ad accorciare le distanze al 7’ con Iacono, bravo a farsi trovare pronto sul secondo palo dopo l’assist di Luigi Lubrano. Il Fuorigrotta la chiude definitivamente al 20’ portandosi sul 5-1 grazie alla marcatura di Feo (autore di una doppietta). Ancora Iacono colpisce al 25’: in questo caso il giovane classe ’97 è lesto nell’avventarsi su una respinta del portiere dopo un tiro di Acatrinei. In pieno recupero arriva anche il sesto gol del Fuorigrotta: ad iscriversi nuovamente sul tabellino marcatori è Francesco Calabrese. La partita termina 6-2 per il Fuorigrotta. Gli ischitani nel prossimo turno affronteranno il Real Agerola al “Centro Sportivo Barano”.

 

 

FUTSAL FUORIGROTTA 6

FUTSAL ISCHIA 2

FUTSAL FUORIGROTTA: Lauro, Perugino, Albo, Armonia, Troiano, Spiroux, Calabrese, Dorio, Piantadosi, Feo, Natoli, Ferri. All. Pittiglio

FUTSAL ISCHIA: Schiano, Curci, Di Iorio M., Di Iorio L., Di Meglio D., Zabatta, Lubrano G., Di Meglio E., Acatrinei, Lubrano L., Iacono, Vitale

MARCATORI: 12’ Ferri, 27’, 60’ Calabrese (2), 35’, 43’ Feo(2), 30’ Dorio (F.F.); 37’, 55’ Iacono (2)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui