“Free market”, il comune di Barano si costituisce parte civile

1

 

Costituirsi parte civile. E’ questa la decisione presa dalla giunta comunale del comune di Barano d’Ischia in merito alla posizione che l’ente debba assumere riguardo l’inchiesta denominata “Free market”.
La decisione, messa nero su bianco con una delibera di giunta, rappresenta una importante presa di posizione da parte del comune in questa delicatissima inchiesta che ha tenuto (e tiene) banco.
All’udienza prevista per il prossimo 5 aprile, martedì, il giudice formalizzerà la decisione presa dal comune.
L’inchiesta, tutt’altro che semplice, arriva ora nelle mani del giudice per l’udienza preliminare che controllerà ogni atto e ne deciderà il prosieguo.
Intanto la eco dei provvedimenti adotati sulla nostra isola é ancora ben lontana dalo spegnersi, con gli organi di giustizia che, ora, muovono i primi, decisi, passi.

1 commento

  1. senza polemiche, perche’ anzi sarebbe da plaudire una tale iniziativa , ma ho fatto una ricerca nel sito del comune di ischia e non vi e’ traccia di tale delibera.comu aque se la notizia e’ vera ripeto sarebbe solo da apprezzar sarebbe espressione di trasparenza e di
    correttezza amministrativa

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui