fbpx

Frana il fondo di Ciccio Buono. Evacuate 3 famiglie, chiusa via Giorgio Corafà

Must Read

Sabato di paura a Testaccio. Alle 6.30 un forte boato ha risvegliato la famiglia Formisano. Una paura e un risveglio che non si dimenticheranno mai. Il fondo di Ciccio Buono, ex consigliere comunale di Barano, è franato e la corsa delle pietre si è fermata contro il muro di cinta del civico 59 della vecchia strada che collega Testaccio con i Maronti.

Una brutto sabato per gli anziani genitori di Michelangelo, volto amico di molti sulla Riva Destra di Ischia, che è stato risvegliato dalla paura e dal tonfo delle pietre che rotolavano giù.

Nessun ferito e un’automobile distrutta dalle pietre e 9 persone sgomberate dalle proprie abitazioni.

Dopo l’allerta immediata dei Vigli del Fuoco sul posto sono arrivati i Carabinieri della Stazione di Barano d’Ischia, gli agenti della Polizia di Stato di Ischia e i vigili urbani di Barano.

Il sopralluogo dell’UTC comunale, con l’ing. Ungaro, ha subito identificato bene le cause della frana e le responsabilità che sono riconducibili ad un privato ben indentificato. Gli esperti rocciatori, presenti sull’isola per l’intervento ad Olmitello, hanno preso visione anche degli oltre 100 metri cubi di terreno da smaltire e della zona da mettere in sicurezza.

GLI SFOLLATI. Le tre famiglie sfollate, tra le 7 e le 9 persone, dovranno essere assistite dal privato e non dall’ente come si era pensato in un primo momento. Su questo si attendono sviluppi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Candida protesta nella chiesa di Ischia contro il “paccotto” di Castellammare

A Castellammre di Stabia hanno deciso il cambio di Ischia Ponte e di Forio. Il Vescovo Pascarella prende ordini ed esegue?
In evidenza

Candida protesta nella chiesa di Ischia contro il “paccotto” di Castellammare

A Castellammre di Stabia hanno deciso il cambio di Ischia Ponte e di Forio. Il Vescovo Pascarella prende ordini ed esegue?