venerdì, Marzo 5, 2021

Forte scossa di terremoto in Croazia, morta una bambina

In primo piano

Il Consiglio di Stato tentenna… Ma a Lacco Ameno è guerra di denunce anonime

Attesa febbrile per la pronuncia dei massimi giudici amministrativi sulla sorte della “fascia tricolare”: rivince Pascale o è la volta di De Siano?. Con la guerra giudiziaria e politica, prosegue la stagione dei corvi. Denunce apocrife con accuse ai politici. Accusatori e accusati fanno parte tutti della stessa barca

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Reazione Caruso, asfaltato De Siano: “Vuol fare i paragoni sugli incassi del porto? Cosa ha fatto per Serrara Fontana da Senatore?”

L''interrogazione di De Siano contro Del Deo ha una reazione. Immediata, dura, precisa. E arriva dal sindaco di Serrara...
ROMA (ITALPRESS) – Forte scossa di terremoto alle 12:20 in Croazia, di magnitudo 6,4, localizzato a 76 km a sud-est della capitale Zagabria. Il forte sisma è stato avvertito anche in alcune regioni italiane del Nord Est, come Friuli Venezia Giulia, Veneto es Emilia Romagna, dove a Bologna i lampadari delle case hanno iniziato ad oscillare. Secondo quanto riferito dai media locali la città di Petrinja, epicentro del sisma, sarebbe stata quasi completamente distrutta. Tra gli edifici crollati anche l’ospedale locale e un asilo dove si trovava una bambina, al momento unica vittima accertata. Lo riferiesce Darinko Dumbovic, sindaco di Petrinja, che ad una emittente locale ha detto di aver visto con i propri occhi almeno una vittima.”Metà della città è distrutta – ha detto -. E’ terribile, ci sono morti e feriti. Abbiamo visto una bambina morta in una piazza, il centro è distrutto. E’ un disastro”.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

In nome del DPCM, aprite le scuole! Siamo seri, responsabili e “vaccinati”

Gaetano Di Meglio | C'è qualche sindaco che ha voglia di difendere i figli di Ischia e ha voglia...
- Advertisement -