Forio, movida tra multe e pregiudicati

14

I controlli seri e ponderati della Polizia di Stato iniziano a dare i primi frutti. Dopo la multa ad un locale del by night del comune di Ischia, gli agenti agli ordini del vicequestore Maria Antonietta Ferrara hanno passato al setaccio il giovedì foriano. Dai controlli, purtroppo, emergono dati che fanno riflettere.

Durante la serata, infatti, oltre ad essere stati sanzionati 3 bar e un ristorante perché non aver rispettato le norme anticovid, è emerso che tra le 287 persone controllate dai poliziotti 100 sono risultati pregiudicati.

Quasi uno su tre è una percentuale che non ci possiamo permettere e sulla quale va fatto qualche ragioanemtno.

14 Commenti

  1. Sono decenni che la munnezza regna incontrastata a Ischia,e c’è ne accorgiamo solamente ora?lLe domande si devono rivolgere a chi ha avuto interesse che questo accadesse,incominciando dalle residenze facili,per ovvi motivi……

    • Bravo, sono d’accordo. A questa gentaglia abbiamo affittato o venduto casa, i sindalcli in cambio di voti la residenza

  2. Però potrebbe diventare l’incentivo a nuovo tipo di turismo di tipo avventuroso!
    “Regalatevi il brivido di vivere una vacanza nella nuova Cayenne (ben nota sede del famigerato bagno penale)!

  3. I primi merdaioli sono proprio alcuni pseudo-commercianti che pur di rubare 4 euro ( si,proprio così ,rubare,Dato che non emettono scontrini fiscale)in più non rispettano le normative.
    I secondi merdaioli sono quegli ischitani schic Trogloditi papponi che ti accorgi di loro appena li senti parlare che affittando le loro case abusive a questi trogloditi si fanno il mesetto di festa in Kenia o Thailandia
    A Ischia isola ,c’è un giro di cocaina e prostituzione da far paura,come mai ?
    Domanda ,ma perché a Capri no?

  4. Bravo Gimmy è tutto esatto hai dimentica di dire che quando tornano dalla Kenia o Thailandia ci portano anche le malattie o con la mazzamma o con le malattie devo sempre infettare l’isola …..

  5. Si consoli a Lacco è la stessa cosa. Hanno affittato i seminterrati per i topi di fogna anzi le cantine. Nei rioni sono arrivati i soliti noti ed idem sulle spiagge. Nessun controllo.

    • A Lacco non solo fittano i seminterrati per topi ma anche le case popolari pagando un affitto di 20 euro al mese ne guadagnano anche 3000 ad agosto e nessuno controlla niente ,,,, anche perché nel paese balocchi siamo tutti amici di chi parenti di che…….

  6. Possiamo chiamarli “Pregiudicati Party” d’ora in poi? Magari ci troviamo pure un bel po di politici fra di loro!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui