fbpx

Forio, ancora un affidamento al papà del consigliere comunale

Must Read

Ancora un affidamento alla “Elettrosavio”, per lavori urgenti all’impianto di pubblica illuminazione. Non c’è che dire, è un bel vantaggio essere il padre di un consigliere comunale…

Stavolta l’affidamento diretto – sempre con la comoda giustificazione dell’importo sottosoglia e dell’urgenza – è stato deciso dal responsabile del VII Settore Patrimonio arch. Nicola Regine. Che in determina riferisce di «varie segnalazioni pervenute a questo Ufficio segnalano diversi tratti viari al buio a causa del cattivo funzionamento dell’impianto di pubblica illuminazione in particolare in località Capizzo, in Via Cesare Piro, in Via G. Mazzella, in Via Aiemita, in Via Cesotta». Il pessimo funzionamento della pubblica illuminazione in svariate zone di Forio non è certo una novità…

Dunque Regine evidenzia che «occorre procedere con celerità per ripristinare il funzionamento della pubblica illuminazione in detti tratti viari». E così, per le vie brevi, guarda caso, ha contattato la ditta “Elettrosavio s.a.s. di Savio Ciro e C.” chiedendo un preventivo. L’offerta per la verità ammontava a 44.440,82 euro oltre Iva. Un po’ eccessiva, visto che l’affidamento diretto è consentito solo per importi netti inferiori a 40.000 euro, dunque Regine ha applicato un ribasso del 10% al preventivo di Savio, arrivando alla cifra di 39.996,738 euro. Appena entro il limite. L’interessato non avrà certo di che lamentarsi… La spesa complessiva, che somma l’Iva, ammonta a 48.796,02 euro.

Sempre a tambur battente, il dirigente ha provveduto all’affidamento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...