fbpx

Forio, altri due mesi di lavoro per i vigili stagionali

Must Read

Nel periodo estivo il Comune di Forio ha impellente necessità di vigili stagionali, in particolare per controllare il regolare conferimento dei rifiuti e stroncare l’incivile pratica degli sversamenti abusivi, oltre che per altri compiti di istituto.

Già a fine maggio il comandante della Polizia Locale ing. Giovangiuseppe Iacono aveva provveduto all’assunzione a tempo pieno di tre vigili stagionali per il periodo dal 1 giugno al 31 luglio, attingendo dalla graduatoria del concorso del 2019. Erano così stati assunti Nello Di Maio, Francesco Calise e Nicola Regine.

Ma non è bastato. Lo stesso comandante infatti attesta che l’organico è insufficiente e che l’Amministrazione ha segnalato «l’esigenza di attivazione di controllo sugli sversamenti abusivi di rifiuti e tale emergenza non si è ancora risolta nonostante i serrati e proficui controlli effettuati dal nucleo costituito».

Oltre che per le attività volte ad assicurare il rispetto delle ordinanze sindacali sul conferimento dei rifiuti, in particolare in estate è necessario assicurare un maggior controllo del territorio, soprattutto nelle giornate festive, vigilare sulla viabilità e la sosta e quant’altro demandato al Corpo.

Il comandante Iacono ha così interpellato altri tre vigili in graduatoria, ma questi hanno manifestato la loro indisponibilità. E allora ha deciso di prorogare per altri due mesi, dal 1 agosto al 30 settembre, l’assunzione dei tre stagionali che già stanno prestando servizio, ovvero Di Maio, Calise e Regine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

E’ morto mons. Regine, la chiesa di Ischia perde un suo pilastro

A 93 anni, Don Giuseppe Regine, parroco della Chiesa di San Vito è deceduto. Un lutto che colpisce l'intera...