sabato, Maggio 15, 2021

Fontana. Ecco la scuola più nuova, bella e sicura dell’Isola. Plesso intitolato al Cav. Pietro Carlo Mattera

In primo piano

Ugo De Rosa | Quella di lunedì 12 aprile è stata una giornata davvero particolare e da ricordare per le nuove generazioni di Serrara Fontana. Con una cerimonia molto emozionante e dai toni sobri, con tutte le accortezze dettate dalla pandemia, il Sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso, ha inaugurato la nuova scuola primaria “Pietro Carlo Mattera” a Serrara.
Una struttura bella, colorata, ampia e, soprattutto, sicura. Una scuola intitolata ad un grande Sindaco, Pietro Carlo Mattera. A compimento, comunque, di un percorso amministrativo che Rosario Caruso finalizza nel migliore dei modi, lasciando alle generazioni future un luogo dove crescere e diventare uomini del futuro in un ambiente salubre e idoneo.


“Dal 2011, da quando sono stato eletto sindaco – ha dichiarato il Sindaco di Serrara Fontana, Rosario Caruso -, con tutta l’amministrazione abbiamo lavorato a questo obiettivo. Nel 2014 abbiamo messo in sicurezza il plesso di Serrara. Oggi vediamo i risultati qui a Fontana. E’ una scuola bellissima sia negli spazi interni che esterni, è una scuola sicura e ha uno spazio dove i bambini possono fare attività motoria all’aperto e in sicurezza. Mi sono posto l’obiettivo di realizzare una palestra e ci sono tutti i presupposti per poterlo fare nei prossimi tre anni.

E’ stata intitolata a Pietro Carlo Mattera perché è stato uno dei grandi sindaci del nostro comune insieme con Arturo Trofa e Giovanni Iacono. A loro è giusto dedicare un edificio o una piazza per far sì che le future generazioni possono ricordare le gesta, le opere e quanto fatto da questi sindaci. Pietro Carlo è stato colui il quale ha realizzato le scuole sul nostro territorio, tema cui era molto legato, e anche altre opere: dall’ampliamento di strade al cimitero di Serrara. Un sindaco che ha fatto molto cui dedichiamo un luogo fondamentale dove le giovani generazioni ricorderanno anche le opere e l’azione amministrativa di Pietro Carlo Mattera.
Purtroppo i bambini non hanno potuto prendere parte a questa cerimonia, ma le maestre spiegheranno loro la figura di Pietro Carlo Mattera e, magari, i piccoli alunni di quinta potranno scrivere un tema incentrato sulla sua figura e premieremo il tema più bello, il tutto con il permesso della famiglia.
E’ giusto dedicare a lui una scuola, il luogo dove si formano le nuove generazioni del nostro territorio.”
Alla presenza della figlia di Pietro Carlo Mattera, della dirigente scolastica Marinella Allocca e di alcuni rappresentati del corpo docente e non docente, oltre che dell’amministrazione comunale, è stato tracciato il profilo del sindaco Pietro Carlo Mattera, grande figura politica del territorio. Un politico lungimirante, che ha retto le sorti amministrative di Serrara Fontana per molti anni, ponendo le basi per un grande sviluppo economiche che ha visto il comune netto protagonista nei decenni passati.

FAMIGLIA MATTERA: “LA FIGURA DEL CAV. PIETRO CARLO ATTRAVERSO LE SUE OPERE”
Sono felice nel vedere il nome di mio padre, Cav Pietro Carlo Mattera sindaco dal 1945 al 1975, la viva partecipazione di esponenti di spicco e di tutti quanti sono venuti a ricordare e onorare la memoria di un grande uomo e isolano. Rivolgo da parte di tutti noi della famiglia i miei più cordiali ringraziamenti.
Mi piace pensare che tutti coloro che entreranno qui avranno l’occasione di conoscere il sindaco Pietro Carlo Mattera attraverso le sue opere e le sue iniziative rivolte alla crescita del comune di Serrara Fontana.

DIRIGENTE ALLOCCA: “UNA BUONA SCUOLA PER UNA BUONA VITA”
Anche se non sono stati due anni semplici per le note vicende, abbiamo affrontato tutto con un lavoro di squadra. Sono stata supportata dal sindaco e dall’amministrazione, oltre che dalle mamme. Oggi inauguriamo questa scuola, ci sono stati dei sacrifici perché abbiamo dovuto arrangiarci in altre sedi ed è stato fatto con la voglia di migliorare e realizzare qualcosa di importante per il comune. I bambini passano, ma una buona scuola è la base per una buona vita.

AVV. GIUSEPPE DI MEGLIO: “PIETRO CARLO MATTERA E LA DEDIZIONE AL TERRITORIO”
Ho conosciuto Pietro Carlo Mattera nella mia adolescenza. A distanza di circa 11 anni dalla sua scomparsa, devo dire che il tempo gli ha reso giustizia perché il suo rigore personale e d amministrativo e la sua dedizione al paese ha avuto questo riconoscimento perché i suoi impegni per la Serrara Fontana che da paese agricolo divenisse una meta turistica di prestigio si è realizzato ed ha avuto l’apprezzamento dell’amministrazione.
Io lo ricordo per la sua precisione e le sue idee. Ricordo sempre che quando fu redatto il piano dell’architetto urbanista che veniva da Milano, lui si batteva perché in quel piano, che poi fu archiviato per altre vicende, fosse prevista una funivia da Sant’Angelo a Serrara, per risolvere i problemi della viabilità. Era una intuizione per rendere Sant’Angelo un gioiello isolato dall’inquinamento ambientale acustico dalle automobili. Un disegno che avrebbe dovuto continuare portando la funivia fino all’eremo di San Nicola, ed egli si era battuto con coraggio, arrivando in Cassazione, nei confronti della Diocesi perché era convinto che quello era un bene del comune di Serrara Fontana. Questi i fatti che hanno permesso di riconoscere alla sua persona lo spirito di servizio e dedizione al paese.

ROSA IACONO: “OGGI SI ABBATTONO LE BARRIERE ARCHITETTONICHE”
Oggi è un giorno memorabile, storico. Non soltanto per ricordare la figura di Pietro Carlo Mattera, artefice delle scuole sul nostro territorio,oltre che il cimitero. Oggi è un giorno storico perché l’amministrazione comunale ha abbattuto le barriere architettoniche creando questa meravigliosa scuola totalmente accessibile ai cittadini a mobilità ridotta.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -