giovedì, Marzo 4, 2021

Fondazione Cariplo sostiene 25 iniziative sul bando “Per la Cultura”

In primo piano

Il Consiglio di Stato tentenna… Ma a Lacco Ameno è guerra di denunce anonime

Attesa febbrile per la pronuncia dei massimi giudici amministrativi sulla sorte della “fascia tricolare”: rivince Pascale o è la volta di De Siano?. Con la guerra giudiziaria e politica, prosegue la stagione dei corvi. Denunce apocrife con accuse ai politici. Accusatori e accusati fanno parte tutti della stessa barca

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Reazione Caruso, asfaltato De Siano: “Vuol fare i paragoni sugli incassi del porto? Cosa ha fatto per Serrara Fontana da Senatore?”

L''interrogazione di De Siano contro Del Deo ha una reazione. Immediata, dura, precisa. E arriva dal sindaco di Serrara...
MILANO (ITALPRESS) – Fondazione Cariplo apre il 2021 con la selezione di 25 importanti iniziative per un importo complessivo di 3 milioni di euro sul bando “Per la Cultura”, misura eccezionale per caratteristiche e per dotazione economica – 8 milioni di euro sulle due scadenze previste – destinata agli operatori del settore, da quelli pubblici a quelli privati non profit. Il bando “Per la cultura” promuove progetti che valorizzino l’importanza della cultura per il benessere degli individui e per lo sviluppo delle comunità, con un’attenzione particolare ai giovani e alle fasce della popolazione più colpite dalle conseguenze dell’emergenza sanitaria. La congiuntura economica in cui si trova l’Italia per effetto della pandemia da Covid-19 è un’emergenza di proporzioni tali da mettere in secondo piano la ripartenza dell’intera filiera culturale.
In particolare, sono apparse preoccupanti le conseguenze della recessione sull’occupazione, sia all’interno del settore sia nei comparti collegati, a partire dal turismo e dai servizi connessi alla cultura, sfidati duramente – in questi mesi – dalla quasi completa assenza di pubblico e di visitatori. La ferita provocata dalla pandemia minaccia, infine, la partecipazione alla vita culturale, aggravando ulteriormente i divari socio-economici già esistenti e limitando le concrete possibilità di accesso ai processi di fruizione e produzione culturale.
Fondazione Cariplo lancia un segnale positivo aprendo l’anno con il sostegno di 25 progetti culturali sul territorio lombardo e nelle province di Novara e Verbania. Progetti eterogenei come quello della Fondazione Brescia Musei per l’utilizzo in esclusiva nazionale di un’innovativa App-Game museale con il famoso topino Geronimo Stilton, oppure l’iniziativa della Fondazione Memoriale della Shoah di Milano dal titolo “Memoriale: multimedialità e innovazione per ripartire”, volta a potenziare l’offerta formativa del sito storico, anche attraverso la creazione di un network con altri musei internazionali dedicati alla Shoah, o ancora il Consorzio Brianteo Villa Greppi di Monticello Brianza per il progetto “Vedere l’invisibile. La cultura rifiorisce nei giardini storici di Villa Greppi e della Villa Reale di Monza”.
Fondazione Cariplo ha voluto ribadire con decisione “il ruolo della cultura come elemento vitale per la crescita sociale ed economica delle comunità, individuando degli asset strategici e necessari alla ripartenza dei luoghi e delle attività – si legge in una nota -: la prossimità, per un rinnovato coinvolgimento dei pubblici e la creatività per il ripensamento delle attività di produzione e di organizzazione delle iniziative culturali”.
In particolare, il bando “Per la cultura” intende promuovere nuove forme di partecipazione alla vita culturale e di rigenerazione delle identità locali, con una particolare attenzione alle fasce di popolazione con minori opportunità, nonchè sostenere la capacità degli operatori culturali di innovare le proprie modalità di gestione e di organizzazione dell’offerta, in un’ottica di sviluppo sostenibile dei territori e delle comunità.
Le risorse stanziate da Fondazione Cariplo per l’attività filantropica 2021 ammontano a 140 milioni di euro di cui 24 milioni di euro destinati al settore Arte e Cultura. Uno degli obiettivi strategici individuati dalla Fondazione sarà volto ad individuare nuove forme di partecipazione culturale: la Fondazione intende allargare le forme di partecipazione culturale, individuando e sperimentando nuovi modelli di fare e vivere la cultura.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

In nome del DPCM, aprite le scuole! Siamo seri, responsabili e “vaccinati”

Gaetano Di Meglio | C'è qualche sindaco che ha voglia di difendere i figli di Ischia e ha voglia...
- Advertisement -