Fiera di Utrecht, Forio premia l’imprenditore Giovanni Marotta

0

Continua, in modo del tutto positivo, la “spedizione” in Olanda della delegazione del comune di Forio che, con un meraviglioso stand fotografico, è presente presso la storica fiera di Utrecht Verkantiebeurs 2020.

“Questa fiera turistica – ci dichiara il vicesindaco Mario Savio – è davvero un punto di riferimento per il grande mondo turistico di questa area d’Europa. Non solo olandesi, ma anche tanti residenti delle zone limitrofe si danno appuntamento in questa bellissima cittadina per poter toccare con mano la prossima, possibile, meta delle proprie vacanze da svolgere da soli o in compagnia, in famiglia o con amici. Sono tanti i curiosi che si fermano allo stand isolano, catturati dall’incanto dei nostri panorami che mostriamo su gigantografie che campeggiano su tutti i lati del nostro stand e che raccontano le bellezze di tutta l’isola. Sì, perché in queste occasioni promuovere tutto il territorio in modo univoco da una marcia in più all’intero stand e permette una migliore geolocalizzazione dell’isola nell’immaginario del visitatore.

Gli olandesi sono molto curiosi e apprezzano le mete turistiche che hanno alle spalle una propria storia da scoprire e raccontare. Ischia, con la sua archeologia, la sua storia, la sua cultura e il suo folklore è una isola che può soddisfare le esigenze di quasi tutti i viaggiatori. Senza dimenticare il turismo sportivo, che potrebbe essere la vera chiave di volta per la destagionalizzazione che tanto ricerchiamo. Il territorio isolano offre l’opportunità di praticare sport acquatici in scenari mozzafiato, ma anche di fare escursionismo, trekking ed arrampicata, equitazione e molto altro ancora.

Cogliere l’occasione delle fiere turistiche internazionali per mostrarsi al meglio su nuovi mercati fa parte della strategia turistica che stiamo mettendo in pratica, come amministrazione comunale, da diversi anni e gli ottimi risultati ottenuti in termini di aumento delle presenze tedesche, grazie alla nostra assidua partecipazione alla fiera di Stoccarda, sono una garanzia sulla bontà del nostro agire.”

La fiera, che ha calamitato nella bella cittadina a due passi da Amsterdam migliaia e migliaia di visitatori da tutta Europa, per questa sua 50ma edizione ha regalato non poche emozioni ai presenti, tra grandi e piccoli eventi organizzati nel padiglione degli eventi. Eventi che hanno visto anche Ischia protagonista.

La musica unisce i popoli, é davvero il caso di dirlo. E cosa più di un meraviglioso concerto può sancire l’incontro tra la nostra isola di Ischia e l’Olanda? Il Baritono Gaetano Maschio e il Soprano Filomena Piro hanno dato vita ad un concerto coinvolgente e particolarmente seguito, trascinando i presenti nel turbinio delle emozioni che solo la musica italiana e napoletana sanno suscitare.

“Gaetano Maschio e Filomena Piro sono due talenti che ben rappresentano l’estro e la creatività della nostra terra – dichiara il cons. Gianni Matarese – un ottimo biglietto da visita per l’intera isola di Ischia in occasione degli eventi internazionali come questo di Utrecht. Gli applausi che hanno accompagnato l’esibizione, poi, sono la conferma del successo della manifestazione che rafforza la nostra presenza in Olanda.”

Ma l’isola di Ischia e l’Olanda sono vicine non solo per il volo diretto che da alcuni mesi garantisce rapidi collegamenti turistici, ma anche perché c’è, in terra d’Olanda, un talento tutto foriano che ha deciso di spostarsi lì con la sua famiglia e aprire un locale di successo.

Parliamo di Giovanni Marotta che, emozionatissimo, ha ricevuto nella giornata di ieri, dalle mani del vicesindaco Mario Savio, un bellissimo attestato di merito rilasciato dal sindaco di Forio, Francesco Del Deo.

“Giovanni Marotta rappresenta una unicità ischitana, anzi foriana, che porta in alto il buon nome dell’accoglienza e dell’ospitalità nostrana qui in Olanda da tantissimi anni – dichiara il vicesindaco Mario Savio – diventando punto di riferimento per il settore e per i tanti isolani che non mancano mai di fargli visita durante le vacanze ad Amsterdam.”

La consegna dell’attestato di merito, avvenuta all’interno dello stand fieristico, è stata suggellata da un brindisi e da tanti applausi spontanei cui hanno preso parte anche i visitatori dello stand, piacevolmente sorpresi dall’evento nell’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui