Festeggiamenti in onore di S. Leonardo Abate, il programma della festa

0

“Camminare, fidarsi e liberare”. Possiamo dire che queste tre parole raccolgono la spiritualità del nostro Santo Protettore. Ogni comunità scorge nel proprio Santo un orizzonte di missione, che passa per la sua figura, la sua vita, le sue azioni. San Leonardo ci invita a riscoprire la bellezza di questi tre verbi. Camminare: egli ha compreso benissimo che l’evangelizzazione non si può fare stando seduti sul divano. Egli ha camminato prima di tutto in se stesso, poi per le strade di Francia e infine verso il Cuore di Dio. Fidarsi: la fede, la visione altra della vita, una volta che per lui è stata una scoperta, ha acceso in lui la speranza che è possibile vivere in un modo diverso, in un modo altro, in un modo alto, che coinvolge tutte le ore del giorno e anche la sua morte. Liberare: è ciò che fa la fede. Egli prima di compiere l’opera di liberazione, ha sentito fortemente i segni della liberazione operata dal Signore dai ceppi della sua società, del suo mondo, del “fanno tutti così”. Liberare è respirare aria nuova, aria pulita, profumo di Vangelo. Chi si sente liberato non può starsene tranquillo, se gli altri non sono liberati. Apostolo delle liberazioni, San Leonardo ci dona la gioia di fare questa esperienza anche oggi. “Camminare, fidarsi e liberare!” Egli desidera così la comunità che protegge! Questi giorni possano essere occasione perché il suo desiderio diventi il nostro! (Il Parroco)

Programma

Giovedì 31 Ottobre

Ore 16.00       Festa di Holyween (Vigilia dei Santi) in Piazza San Leonardo con i bambini vestiti da Santi

Ore 18.00       S. Rosario

Ore 18.30       S. Messa nel IX Giovedì Misericordioso

Venerdì 1 Novembre                         Solennità di Tutti i Santi

Ore 9.30– 11.00 Ss. Messe

Ore 15.30       Celebrazione dei Vespri dei defunti in cimitero

Ore 18.00       S. Rosario

Ore 18.15       Processione dalla Chiesa Parrocchiale alla Congrega. Esposizione della venerata immagine di San Leonardo Abate e S. Messa Solenne.

Sabato 2 Novembre               Commemorazione di tutti i fedeli defunti

(Ove non specificato, le Ss. Messe saranno celebrate in cimitero; in caso di avverse condizioni meteo, nella chiesa di San Gennaro)

Ore 9.15         Celebrazione delle Lodi dei defunti

Ore 9.30         S. Messa in suffragio dei defunti della Confraternita Ss. Annunziata

Ore 15.30       S. Messa Solenne in suffragio dei defunti della Comunità Parrocchiale

                        e benedizione delle tombe

Ore 18.00       S. Rosario in Congrega

Ore 18.30       S. Messa in Congrega

Domenica 3 Novembre

Ore 9.30– 11.00 Ss. Messe

Ore 17.00       Benedizione degli animali della casa in Piazza S. Leonardo

Ore 17.45       S. Rosario e Coroncina al Santo

Ore 18.30       S. Messa Solenne presieduta da Sua Ecc.za Rev.ma Mons. Arturo Aiello, Vescovo di Avellino.

Lunedì 4 Novembre

Ore 12.00       In Piazza S. Leonardo, benedizione delle corone di alloro in ricordo dei caduti di tutte le guerre

Ore 17.45       S. Rosario e Coroncina al Santo

Ore 18.30       S. Messa e benedizione delle mamme in attesa

Martedì 5 Novembre

Ore 16.00       Giochi per i bambini in Piazza San Leonardo

Ore 17.00       Benedizione dei bambini e affidamento al Santo

Ore 17.45       S. Rosario e Coroncina al Santo

Ore 18.30       S. Messa Solenne e Benedizione Eucaristica

Mercoledì 6 Novembre

Solennità di S. Leonardo Abate

Ore 7.30 – 8.30 – 9.30 – 11.00 Ss. Messe

Ore 17.00       Processione per Via Pozzi, Via Marisdeo, Via Provinciale Panza-Succhivo (fino al confine con Succhivo), Via Casa Polito, Via Madonna delle Grazie, Piazza S. Leonardo. In Piazza, canto dell’inno al Santo e Benedizione.

Al rientro in Chiesa, S. Messa Solenne e consegna di una medaglia al più piccolo membro della Comunità Parrocchiale che porta il nome di S. Leonardo. Segue momento di festa nella sala della Confraternita.

Per l’organizzazione dei giochi del 5 novembre, è bene dare un cenno di adesione alle catechiste. La musica sacra sarà curata dal Coro Parrocchiale e dal coro della Confraternita; gli addobbi serici in chiesa saranno curati dalla ditta “D’Errico” di Grumo Nevano e quelli floreali da “I Fiori di Nicola”. Si ringraziano il Sindaco, con l’amministrazione, e i fedeli della Comunità Parrocchiale per la concreta collaborazione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui