fbpx

Ferito dai buttafuori a Ischia. Parte la doppia indagine: penale e amministrativa

Must Read

Domenica mattina, sulla scorta delle prime indiscrezioni – molto incerte – avevamo pubblicato la notizia di una rissa e di un giovane ragazzo ferito per cui è stato necessario l’intervento del 118 e il ricovero presso l’Ospedale Rizzoli di Lacco Ameno. Un post che abbiamo deciso di rimuovere nelle immediatezze della nostra pubblicazione perché la vicenda aveva troppi lati oscuri e poco chiari.

Con il passare delle ore e dei giorni, però, la vicenda diventa più chiara e necessita della pubblicazione. Stando a quanto è emerso, il giovane, in evidente stato di ubriachezza (non molesta) si è scontrato con gli addetti alla sicurezza di un noto locale sul corso di Ischia e, una volta fuori, è rovinato a terra. Li dove è stato poi soccorso. Ieri, con l’approfondimento delle indagini, i controlli dei video da parte della Polizia di Stato e la conferma che qualcosa non andasse secondo le ricostruzioni fornite, dal commissariato di Ischia sono partite due indagini: la prima sul piano penale e la seconda sul piano amministrativo. Per entrambe le piste, gli agenti sono al lavoro per identificare i responsabili in maniera inequivocabile

1 commento

  1. Spero che il Dott.Re della PS,metta mano in questa professione che specie ad Ischia è fatta in modo illegale,e lo dico da professionista del settore,che si è stufato di tanta inettitudine dalle forze di Polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Valentino chiuso per 30 giorni, le motivazioni: buttafuori non autorizzati, risse e multe anticovid

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Ischia, ha disposto la sospensione per 30 giorni delle attività...
In evidenza

Valentino chiuso per 30 giorni, le motivazioni: buttafuori non autorizzati, risse e multe anticovid

Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato di Ischia, ha disposto la sospensione per 30 giorni delle attività...