fbpx
domenica, Giugno 16, 2024

Fenome D’Angiò, in tour a Ischia a 70 anni, riscoperto dai giovani 

Gli ultimi articoli

Iscriviti alla nostra newsletter

Resta informato e non perderti nessun articolo

Elena Mazzella – Ma che idea! Riscoperto dai giovani, Pino D’Angio’ diventa il fenomeno di questa estate e fa tappa ad Ischia. Arrivato nel pomeriggio di ieri su idea dell’ intraprendente di isolano Mario Maltese, si sente subito a casa: “E’ sempre bello tornare nei luoghi di appartenenza. E qui mi sento a casa, sto vivendo la mia seconda giovinezza circondato dall’affetto di tanti giovani”.

Questo e’ ciò che afferma appena arrivato a Forio il fenomeno dei primi anni ‘80 che scalo’ le hit parade con il singolo “Ma quale idea” capace di vendere due milioni e mezzo di dischi in oltre 22 paesi e restare in vetta alle classifiche per diverse settimane, aggiudicandosi nello stesso anno il titolo di miglior paroliere italiano e miglior artista italiano e miglior artista straniero in Spagna.

A cosa deve questa riscoperta? E’ successo in modo del tutto inaspettato per l’artista (il successo si chiama così perché succede, ndr): “Merito di un dj milanese, Tommiboy, che mi ha dato il tormento… Cercando su Wikipedia il mio vero nome (Giuseppe Chierchia, ndr ) ha rintracciato mio figlio Francesco sui social e lo ha implorato di metterci in contatto… Diceva che avremmo dovuto fare degli spettacoli insieme… Io all’inizio non ne volevo sapere, lo prendevo per matto, ma a forza di insistere mi ha convinto e abbiamo fatto una prova. I ragazzini mi amano, mi dicono che parliamo lo stesso linguaggio… forse l’infantile sono io…” afferma in un’intervista per il Corriere della Sera.  Ed è successo anche per i giovani ischitani, che questa sera avranno modo di apprezzarlo dal vivo sull’ arenile della Chiaia a Forio, forse perché “negli ultimi anni non hanno avuto buona musica da ascoltare”. 

Ma Pino, oltre alla buona musica che spazia dal pop alla funky music, offre testi intrisi di tagliente ironia interpretati con la sua inconfondibile voce fumosa. 

Chiediamo conferma proprio a Mario Maltese, il dj isolano che ha fortemente voluto organizzare questa serata con Pino D’Angio’ offrendo, ai giovani e non, una valida opportunità di svago con buona musica. “Amo la musica degli anni ‘80 e nelle mi serate non manco mai di remixarla. Ho voluto fare questa Follia (e da qui il nome del mio progetto) ed ho scommesso su una valida personalità della musica che mi appassiona”. E questa sera, su uno degli arenili più accoglienti dell’isola d’Ischia, alle luci del tramonto di Forio giudicato tra i più suggestivi del mondo, faremo un vero e proprio tuffo nella vera musica disco. 

[sibwp_form id=1]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Gli ultimi articoli

Stock images by Depositphotos