EUROPA LEAGUE. SCONFITTA IN FRANCIA, LAZIO ELIMINATA

0
RENNES (FRANCIA) (ITALPRESS) – La Lazio è stata eliminata dall’Europa League, decisiva la sconfitta con il Rennes per 2-0 al Roazhon Park con la doppietta di Gnagnon al 30′ del primo tempo e al 42′ della ripresa, nell’ultima giornata della fase a gironi. I biancocelesti avrebbero dovuto vincere in Francia sperando nel successo del qualificato Celtic, sconfitto invece dal Cluj, che a sua volta ha strappato il pass per i sedicesimi di finale. Deludente la squadra di Inzaghi, sottotono e condizionata dal risultato dell’altro match del gruppo E. I francesi trovano spesso il tiro, i biancocelesti si fanno vedere solo una volta con Caicedo. La squadra di Inzaghi appare scarica, il primo tempo è negativo. Non tira mai in porta, subisce le occasioni avversarie e va in svantaggio. Al 30′ Boey colpisce di testa al limite dell’area, Gnagnon ne approfitta per l’1-0, sfruttando l’appoggio sbagliato di Acerbi. A mezzora dalla fine si accende una rissa: ammoniti i protagonisti Luis Alberto (sostituito da Berisha) e il portiere Salin. Inzaghi manda a riposo anche Immobile e fa esordire il giovane Falbo. Il Rennes va vicino al raddoppio, con le occasioni di Boey e Tait, alla fine all’87’ trova il 2-0 con la doppietta di Gnagnon che chiude le porte europee alla Lazio.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui