fbpx

Edicola. Gianni Mattera “Sindaco avvisato, mezzo salvato”

Must Read

Forio. Manca una firma per la sfiducia a Del Deo. Le parole dell’ex.

Il pago facile del Barone fa arrabbiare il Senatore

Parcheggio della Siena: la Soprintendenza scende dalle nuvole

Procida: sequestrata una discarica di 10mila mq

L’Ischia vince il derby col Forio

1 commento

  1. Pascale hai dovuto ricambiare il favore del deo.mettetevi vergogna fronte al popolo .siete lì solo per vostri interessi .vedi de siano sono imprenditori seri.invece voi che fate impiegati comune vengano pagate con le tasse dei cittadini Vergogna

Rispondi a vito calise Cancella la risposta

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Giuseppe è grave, resta al “Rizzoli” perché nessun ospedale napoletano lo accoglie

Il ventinovenne ischitano soffre di un sarcoma e di una patologia che gli provoca trombi a ripetizione che hanno colpito soprattutto le gambe, che sono aumentate di volume in modo preoccupante, e i polmoni. I genitori hanno smosso mari e monti per trasferire il proprio figlio al “Pascale” o altro ospedale napoletano, ma hanno ricevuto solo porte in faccia e silenzi. Gli avvocati che li rappresentano hanno sferrato una serie di diffide e messe in mora al direttore generale del “Pascale” e informando il presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e il direttore generale nonché coordinatore sanitario Postiglione