EAV: con De Luca potenziato il trasporto a Sorrento

0

L’EAV cambia passo con De Luca. Sì, l’ente che gestisce il trasporto pubblico terrestre in Campania in quel di Sorrento sta effettuando una piccola rivoluzione positiva. Quella di ieri 2 dicembre è stata una giornata molto importante per il sistema dei trasporti terrestri di una delle località più frequentate della Campania. L’EAV ha annunciato, nell’ambito di una serata ad hoc, la quanto mai prossima messa su strada di ulteriori 7 autobus in costiera sorrentina.

“Abbiamo presentato 7 autobus (6 Europolis e 1 BredaMenarini), oggetto di attività di ripristino e rifunzionalizzazione, la cui immissione, in programma nei prossimi giorni, consentirà alla Regione Campania di potenziare il servizio automobilistico di EAV sulle linee della penisola sorrentina, garantendo all’utenza una maggiore qualità del servizio in termini di regolarità, affidabilità e comfort – ha dichairato il presidente della Regione Campania De Luca – un ringraziamento va anzitutto Presidente del CdA di EAV Umberto De Gregorio che con competenza e capacità professionale ha saputo creare un senso di attaccamento all’azienda, di futuro e di prospettiva, elementi questi che ci consentono di andare avanti.

Siamo impegnati in un grande programma di rilancio del trasporto pubblico locale, di riadeguamento della flotta su gomma e su ferro, di rilancio della Circumvesuviana. Stiamo cercando di riprendere in mano cantieri bloccati da anni.”

De Luca continua con la sua opera di accelerazione nei comparti, con spinte verso la realizzazione e stabilizzazione dei servizi.

“La serata svolta a Sorrento – ha concluso De Luca – è stata importantissima perché ha comunicato visivamente che stiamo voltando pagina e che stiamo dando l’anima per portare la Campania e i suoi servizi di civiltà all’avanguardia in Italia.”

L’Eav, quindi, sta voltando pagina a sua volta? Vedremo gli effetti della “rivoluzione De Luca” anche da noi? I problemi relativi allo stato materiale degli autobus in circolazione sulle nostre strade è noto a tutti, non ultimi i post che si ricorrono sul web e che evidenziano non solo i ritardi delle corse, ma anche i disservizi a bordo, con sediolini mancanti e altri disagi.

Il “modello Sorrento” per il trasporto terrestre, sarà applicato anche da noi?

 

A #Sorrento abbiamo presentato 7 autobus (6 Europolis e 1 BredaMenarini) oggetto di attività di ripristino e rifunzionalizzazione, la cui immissione – in programma nei prossimi giorni – consentirà alla Regione Campania di potenziare il servizio automobilistico di #EAV sulle linee della penisola sorrentina, garantendo all’utenza una maggiore qualità del servizio in termini di regolarità, affidabilità e comfort.Un ringraziamento va anzitutto Presidente di EAV Umberto De Gregorio, che con competenza e capacità professionale ha saputo creare un senso di attaccamento all’azienda, di futuro e di prospettiva, elementi questi che ci consentono di andare avanti.Siamo impegnati in un grande programma di rilancio del trasporto pubblico locale, di riadeguamento della flotta su gomma e su ferro, di rilancio della Circumvesuviana. Stiamo cercando di riprendere in mano cantieri bloccati da anni. La serata di ieri a Sorrento è stata importantissima perché ha comunicato visivamente che stiamo voltando pagina e che stiamo dando l’anima per portare la #Campania e i suoi servizi di civiltà all’avanguardia in Italia.

Posted by Vincenzo De Luca on Giovedì 3 dicembre 2015

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui