fbpx

È tempo di ricominciare a vivere | #4WD

Daily 4ward di Davide Conte del 8 dicembre 2022

Must Read

Con il ritrovamento della povera Mariateresa, l’inizio della serie di funerali con quello di Eleonora e Salvatore di martedì scorso, il Decreto Ischia (che per dirla alla Sindaco Pascale maniera, sarebbe stato più opportuno chiamare Decreto Casalacco), i dodici milioni già pervenuti dal Governo centrale e l’esodo dei primi numerosi soccorritori della Protezione Civile, il dimmer dei riflettori puntati dal 26 novembre sulla nostra Isola è già pienamente in azione, avvicinandone sempre più lo spegnimento.

Ci accingiamo, pertanto, che piaccia o no, a prendere atto della necessità di riprendere a vivere, seppure con una nuova ferita in comune, continuando a vigilare su chi non dovrà neppure pensare di abbandonare, dimenticandole, le nostre famiglie e le nostre imprese martoriate dal fango, così come accadde con la frana del 2009 e il terremoto del 2017.

Va ricordato che la nostra resilienza sarà messa alla prova già dalle festività natalizie che cominciano oggi, giorno dell’Immacolata, ben sapendo di dover essere pronti ad accogliere chi, nonostante tutto, non ci lascerà soli e deciderà di trascorrerà le vacanze dalle nostre parti.

È vero, sarà difficile (e non sarebbe giusto) far finta di niente, specialmente con i segni del ricordo ancora ben visibili da monte a mare. Ma bisognerà che la parte migliore dell’ischitano di buona volontà abbia il sopravvento su quella più piagnona e desiderosa di commiserazione ed assistenzialismo da un “pubblico” i cui tempi e modi non sono affatto sostenibili nelle condizioni in cui ci troviamo.

Non è più tempo di fermarsi a pensare e aspettare un’improbabile soluzione dall’alto. C’è da rimboccarsi le maniche. Ancora. Tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»
In evidenza

Sodano: «Ischia, faremo presto e bene: da lunedì all’opera sull’isola»

Il presidente della S.M.A. delinea le operazioni che si svolgeranno sul territorio isolano, dalla pulizia degli alvei alla rimozione del fango: «L’obiettivo è riutilizzarlo per quanto possibile in loco»