giovedì, Febbraio 25, 2021

Droga: arrestati due ragazzi ischitani

La droga nascosta in un calzino posto in una intercapedine

In primo piano

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»

Cavascura, 43 anni dopo è ancora disastro ai Maronti!

Ugo De Rosa | 15600 giorni fa, era il 9 giugno 1978 e la montagna franò. 5 morti, 5...

Isole, pioggia di milioni per opere pubbliche e messa in sicurezza di edifici sulle isole

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021...

Sono stati arrestati in flagranza di reato S. C., classe ’94 residente ad Ischia e S.M.B., anche egli classe ’94 e residente ad Ischia.

Intorno alle ore 3.25 alla sala operativa della Polizia di Stato di Ischia è giunta una segnalazione telefonica che denunciava, confidenzialmente, la presenza di sostanza stupefacente celata in una intercapedine di un esercizio commerciale ubicato in via Mirabella ad Ischia, la quale doveva essere prelevata da alcuni giovani.

Il personale agli ordini del ViceQuestore Aggiunto Grasso ha messo in atto una operazione di appostamento finalizzata all’individuazione dei soggetti che materialmente avrebbero dovuto prelevare la sostanza stupefacente.

Alle ore 05.00 i militari hanno notato S. C. e S. M. B. che, con circospezione e con fare sospetto, si avvicinavano al luogo indicato; gli stessi sono stati, poi, visti prelevare un involucro da una intercapedine presente nelle adiacenze dell’esercizio commerciali indicato nella telefonata. Bloccati dai militari nelle mani di S. C. è stato ritrovato un calzino di colore scuro con all’interno un cospicuo quantitativo di hashish del peso complessivo di 80.36 grammi.

Sul posto, a carico degli stessi è stata effettuata una perquisizione personale ed è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente.

Ricorrendone i presupposti di legge i militari hanno effettuato anche una perquisizione domiciliare che hanno dato, però, esito negativo.

La Polizia riorda come, nella serata precedente, intorno alle ore 23.20, i due ragazzi erano stati già sottoposti a controlli e, dopo una perquisizione personale effettuata su S.C. erano stati rinvenuti 3.9 grammi di hashish, prontamente sequestrati.

I due ragazzi sono stati tratti in arresto e tradotti alla casa circondariale di Napoli – Poggioreale.


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»
- Advertisement -