Dolci e risate con le Befane di Buonopane, la lunga notte dell’Epifania tra feste e regali

0

Sciarponi, scialle e cappello. Obbligatori gli occhiali da sole, anche di notte, per non farsi riconoscere, o almeno per provare a camuffare la propria identità. Chi sono? Sono le befane che colorano la notte tra il 5 e il 6 gennaio le strade di Buonopane: tutti ragazzi, amici da sempre, che si anno in anno portano avanti questa particolare tradizione.

“Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio di ogni anno – scrive Ivano di Meglio, autore anche di queste bellissime foto -, un gruppo di allegri giovani, si traveste da Befana e porta doni ai bambini della zona. Agli adulti, ortaggi. Inutile dire che i residenti di zona, come ricompensa per lo sforzo fisico, offrono ai temerari vino, amari o liquori (acqua assolutamente vietata), poi primi piatti, insaccati e dolciumi. Il tutto si svolge in un clima goliardico e spensierato, che ben si addice alle festività ormai terminate. Prima di volare sulle scope, i “befani” ringraziano per la calorosa accoglienza e brindano alla salute dei presenti. Dopo le numerose tappe alcoliche, afferrano la scopa volante (tranquilli, hanno superato l’alcol test) e si perdono nei cieli. Appuntamento al prossimo anno.”

E dagli occhi felici dei bimbi e dalle risate dei genitori, questa iniziativa è decisamente beneaccetta e molto attesa. Una bellissima idea per grandi e piccini per chiudere le festività natalizie in modo particolare e coinvolgente.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui