Docenti terremotati, Chiara Conti guida la “carica” con De Luca e Fortini

1

Salvatore Mattera | La questione dei “Docenti terremotati” del cratere di Ischia è una storia che sembra non voler essere risolta. Dal 2017, infatti, sembrano che lo Stato Italiano non riesca a dare risposte, serie e valide, ad un manipolo di docenti che, colpiti dal terremoto che ha messo in ginocchio la nostra isola, sono costretti a vivere anche la strafottenza pubblica di chi, invece, potrebbe intervenire.

Nel merito, ieri pomeriggio si è svolto un incontro con l’assessore regionale Lucia Fortini, promosso dalla D.S. Chiara Conti, referente dell’Ambito 15, per evidenziare le serie problematiche connesse al terremoto del 21 agosto 2017. La situazione abitativa dei docenti dei comuni di Casamicciola Terme, Lacco Ameno e Forio è fortemente compromessa e difficile.

In questo periodo, dal 2017 ad oggi, il governo ha emesso diversi decreti tampone con i quali sono state concesse misure straordinarie per l’assegnazione provvisoria dei docenti dei tre comuni terremotati. Soluzioni che, però, non riescono a dare risposte serie ed efficaci.

Durante l’incontro, si è stabilito di chiedere la conferma ulteriore dei posti in deroga sull’Isola di Ischia per ogni ordine e grado; una risoluzione definitiva per i docenti di ruolo, immessi nell’ultimo triennio per l’ottenimento di un trasferimento definitivo, anche in ragione del perdurare delle situazioni di danni pesanti e di inagibilità delle loro abitazioni.
Di tutti questi problemi “ministeriali” i docenti terremotati di Ischia fanno appello al Presidente della Regione Campania, anche per tramite dell’assessore Fortini, al fine di poter ricevere lo stesso trattamento che, invece, è stato concesso ai docenti del Centro Italia.

L’intervento del Presidente De Luca, inoltre, è urgente perché la situazione dei docenti non è diversa dalla notte dell’21 agosto 2017 e sono tuttora sottoposti ad un grande stress dovuto all’insicurezza di ottenere l’assegnazione e la possibilità di dover rientrare al primo settembre di ogni anno nelle sedi di titolarità, dalle più vicine alle più lontane.

1 commento

  1. Ecco è iniziataa campagna elettorale per le regionali? L’avete mai visto questo assessore? L’avete mai sentito? Si è mai preoccupato in questi 5 anni per i problemi degli isolani? Ma dai.. Smettela.. La solita zolfa. Non vi vergognate di prendere in giro la gente?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui