fbpx
HomeprimopianoDistributore H24 al cimitero. Felice un altro amico del sindaco?...

Distributore H24 al cimitero. Felice un altro amico del sindaco?…

Chi sarà il consigliere comunale che ha fatto pressione per l’installazione del distributore automatico all’esterno del cimitero di Ischia? Chi gode del suolo pubblico sull’aiuola che definisce il parcheggio? Chi ha avuto il via libera nell’installazione su suolo pubblico?

Chi fa incassi con la macchinetta fuori al cimitero? Quale raccomandazione c’è voluta affinché, all’esterno del cimitero, venisse installata questa schifezza? A noi umani non è dato sapere. A noi umani basta sapere che se siamo amici di Enzo, allora tutto è possibile. Un cesso fuori al Carcere o un distributore automatico cuori al cimitero…

Gli altri articoli
Related News
- Advertisement -

7 Commenti

  1. Amici di Enzo, consiglieri, incassi, suolo pubblico ecc. Amm capit che si spara contro l’amministrazione giusto o sbagliato che sia, ma sto distributore che distribuisce???
    A noi lettori non è dato sapere se non ci rechiamo di persona a vedere….bha!!!!

  2. Eppure c’è un reato per la quale in passato molti comuni venivano sciolti. Bastava un nulla per sciogliere un consiglio comunale. Bastava che si denunciassero per associazione a delinquere. Ma non e piu reato forse in italia?

  3. Se è un distributore di fiori direi che va bene. Uno si innamora dopo mezzanotte e non trova dei fiori per dirle quanto e amata. Speriamo che non vendano solo crisantemi!

  4. E se ci saranno pure siringhe, profilattici e fazzolettini nel distributore? Tanto di angoli oscuri nella zona pare che c’e ne sono parecchi. Non e’ mica Via Roma… Basta solo guardarci dall’ingresso del cimitero oppure camminando verso la spiaggia di Cartaromana, negli angoli come pure dietro le mura del parcheggio tutto lo schifo che viene buttato.
    E menomale che la zona, perlomeno una volta all’anno, viene ripulita dai sostenitori della festa di San Domenico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui