Eccellenza, dirette streaming sui social dei club. Vietate su altre piattaforme

NUOVA DISPOSIZIONE DELLA L.N.D. Non sono neanche consentite «interconnessioni con altri operatori della comunicazione».

0

Con la circolare n. 23 del 1 ottobre 2020, la Lega Nazionale Dilettanti, ha deliberato in merito alla «trasmissione in diretta delle gare dei Campionati dilettantistici attraverso i canali social ufficiali delle Società associate alla Lega Nazionale Dilettanti».

In considerazione dell’emergenza coronavirus e delle limitazioni che impediscono ai tifosi di assistere alla gare della propria squadra, la LND va incontro a queste esigenze e concede l’autorizzazione straordinaria alle società di casa di trasmettere in diretta le partite sui propri canali social. La disposizione riguarda le gare organizzate dal Dipartimento Calcio femminile e dai Comitati regionali, match provinciali inclusi. Ci sono però delle limitazioni:

«È esclusa – si legge nel documento – ogni altra modalità di trasmissione diversa da quella sopra indicata» e non sono neanche consentite «interconnessioni con altri operatori della comunicazione». Le società non possono cedere a terzi, a qualsiasi titolo, i diritti di diffusione, né «modificare/interrompere i contenuti delle immagini per l’inserimento, in grafica in tempo reale, di pubblicità e/o messaggi promozionali». Viene infine negata l’autorizzazione a trasmettere le gare che sono già in oggetto di accordi con emittenti o broadcaster. Alla prima riunione utile del Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti la decisione sarà ratificata e salvo revoca avrà valore per tutta la stagione 2020/2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui