venerdì, Marzo 5, 2021

Dino Ambrosino: «Metteremo a diposizione anche la scuola media»

In primo piano

Il Consiglio di Stato tentenna… Ma a Lacco Ameno è guerra di denunce anonime

Attesa febbrile per la pronuncia dei massimi giudici amministrativi sulla sorte della “fascia tricolare”: rivince Pascale o è la volta di De Siano?. Con la guerra giudiziaria e politica, prosegue la stagione dei corvi. Denunce apocrife con accuse ai politici. Accusatori e accusati fanno parte tutti della stessa barca

Giosi Ferrandino: “Ischia non perdere l’occasione Recovery”

https://youtu.be/hXXKLSQURO8 Gaetano Di Meglio | Con l'eurodeputato PD, Giosi Ferrandino, una riflessione sul governo Draghi, le possibilità del Recovery Fund...

Reazione Caruso, asfaltato De Siano: “Vuol fare i paragoni sugli incassi del porto? Cosa ha fatto per Serrara Fontana da Senatore?”

L''interrogazione di De Siano contro Del Deo ha una reazione. Immediata, dura, precisa. E arriva dal sindaco di Serrara...

Leo Pugliese | Come previsto e senza intoppi, è partita anche per Procida la campagna di vaccinazione over 80 programmata dalle Regione Campania e più precisamente dall’ASL Napoli 2 Nord.
Ieri mattina sull’isola sono sbarcate la neo direttrice del distretto 36 Dott.ssa Maria Rossetti e la dirigente del Gaetanina Scotto di Perrotolo.
Intorno a mezzogiorno è sbarcato da Ischia il Dott. Di Gennaro dell’area COVID del Rizzoli di Ischia che di fatto ha portato il vaccino.
Padrone di casa il sindaco Dino Ambrosino: «Una giornata storia per tutta la comunità. Grazie alla collaborazione con l’Asl inziamo da oggi la vaccinazione delle categorie più fragili. La prospettiva per il futuro è quello di offrire altri spazi da adeguare alla vaccinazione come la scuola media»
Dello stesso tenore anche le parole della dirigente Rossetti: «Chiediamo l’aiuto di tutta la popolazione dei familiari che ci supportino accompagnando i propri cari cosicché possano essere vaccinati al più presto».
Il piano organizzativo dell’ASL Napoli 2 Nord prevede di calendarizzare per i primi giorni di attività circa 800 vaccinazioni al giorno per i pazienti ottantenni, mentre, una volta a regime, si prevede di vaccinare oltre 2500 persone al giorno nella fascia di età over80.
L’obiettivo è completare la vaccinazione degli ultra 80enni entro metà marzo, ma molto dipenderà dalla regolarità delle forniture. La consegna dei vaccini Pfizer presso i 16 centri vaccinali sarà effettuata da autofrigo del servizio farmaceutico aziendale, utilizzando speciali borse termiche capaci di garantire il mantenimento della catena del freddo.
Si tratta di un primo esempio di ciò che vedremo nelle prossime settimane sul nostro territorio – spiega Antonio d’Amore, Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord -. Stiamo dialogando in modo proficuo con i Comuni – che ringrazio per la pronta disponibilità evidenziata – per far entrare la vaccinazione sui territori, utilizzando luoghi che appartengono alle Comunità. Quanto più riusciremo in questa operazione, tanto più assisteremo ad una massiccia adesione dei cittadini alla campagna e ad una disponibilità degli anziani ad uscire di casa per recarsi presso il punto vaccinale. Per accogliere al meglio i nostri anziani, a ciascuno sarà offerta una bottiglietta di acqua e delle caramelle.”
Complessivamente il territorio dell’ASL Napoli 2 Nord conta circa 44.000 anziani con più di 80 anni; al momento si sono prenotati sulla piattaforma della Regione Campania dedicata alla vaccinazione circa il 30% degli aventi diritto (13.200). Questo fenomeno potrebbe essere determinato dalla scarsa diffusione delle tessere sanitarie di tipo TEAM – indispensabile per prenotarsi – tra la popolazione ultraottantenne del territorio dell’ASL; il 50% circa degli over80 residenti nei 32 Comuni del territorio non ha una tessera sanitaria del tipo TEAM. La consegna dei vaccini Pfizer presso i 16 centri vaccinali sarà effettuata da autofrigo del servizio farmaceutico aziendale, utilizzando speciali borse termiche capaci di garantire il mantenimento della catena del freddo.
Parallelamente a quanto sarà fatto per gli anziani continua la vaccinazione in favore dei sanitari e si sta procedendo con la programmazione della campagna diretta al personale scolastico e alle forze dell’ordine.
Sono già stati consegnati presso le farmacie dell’ASL Napoli 2 Nord nuove scorte di vaccini Pfizer – che serviranno per vaccinare gli anziani – mentre è previsto per i prossimi giorni l’arrivo dei primi flaconi Astrazeneca, destinati a personale non sanitario di età inferiore ai 55 anni.
avverse condimeteo”.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

In nome del DPCM, aprite le scuole! Siamo seri, responsabili e “vaccinati”

Gaetano Di Meglio | C'è qualche sindaco che ha voglia di difendere i figli di Ischia e ha voglia...
- Advertisement -