Demolizione in corso a La Sentinella

Si tratta di una piscina interrata nella zona alta di Casamicciola

4

In atto la demolizione di una piscina interrata alla via Castanito in località La Sentinella A Casamicciola Terme. Proprietà Zacchia. La ditta incaricata per 35 mila euro, mutuo già acceso alla cassa depositi e prestiti, dovrà dissotterrare la vasca in cemento armato e poi rimuovere dal suolo la struttura realizzata un 20ennio fa. La procura avanza e la lista degli abbattimenti previsti prosegue.

4 Commenti

  1. povera Italia
    adesso si demoliscono le cisterne,invece di abbattere gli ecomostri
    altri 35.000€ buttati al vento
    pagliacciate

  2. È inaccettabile restare a guardare una cosa del genere e la parola giusta per definirla è “cazzata di stato”. Ma come si può pensare di buttare nel ces…. anni di processi migliaia di euro in carte bollate oltre che 35mila euro per eseguire una demolizione di un opera interrata che non crea alcun impatto visivo ne paesistico ambientale ne tanto meno crea un volume abitabile in quanto completamente interrata. Gli abusivi sono quei magistrati che sono abituati a mettere sotto processo il cane che urina per strada e poi rilasciano con estrema semplicità un violentatore o magari un assassino per difetti di notifica e altre caz…te simili. Vergogna viviamo in uno stato privo di ogni logica di buon senso. Che schifo

  3. ville e villette si fanno fare le piscine,quelle per fare i tuffi, e nessuno vede niente!!!! e questi demoliscono na piscina interrata per la raccolta delle acque?!?vogliono far bella l isola abbattendo case e quant altro che per la maggior parte sono di persone bisognose e non si riesce ad abbattere 6 sindaci ,con giunte a seguito, che l’isola la stanno facendo colare a picco?ma annatevene a f….lo

  4. invece le case pericolanti del terremoto a cui basta un soffio di vento per cadere e fare danni quelle restano in piedi. forse perché se succedesse il peggio devono mangiare gli amici poi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui