Brilla una nuova stella Michelin a Ischia, Adriano Dentoni Litta de “La Tuga”

0

Il Ristorante “La Tuga”, all’interno del residence Costa del Capitano a Sant’Angelo, è la nuova Stella Michelin che brilla nel firmamento delle cucine stellate della nostra isola.

Questa mattina, durante la premiazione ufficiale a Vicenza, la consegna del prezioso riconosicmento allo chef Adriano Dentoni Litta che, durante la scorsa stagione ha potuto contare sulla consulenza e la collaborazione dello chef Crescenzo Scotti e del suo staff.

E’ lo stesso Scotti, che in un lungo post Facebook chiarisce i dettagli di questa nuova scalata verso la qualità

Quest’anno – scrive Scotti -, nell’attesa dell’apertura del Borgo Santandrea prevista ad Amalfi nel 2020, sono rimasto nella mia isola dove ho avuto l’onore di seguire, come Executive Chef Consultant, la cucina del ristorante “La Tuga”, all’interno del residence Costa del Capitano a Sant’Angelo, diretta in precedenza dal mio caro amico e collega Gianluca D’Ambra.

Grazie al lavoro di un grande team di cucina e sala, abbiamo avuto l’onore di ottenere il massimo riconoscimento con l’assegnazione dell’ambita stella Michelin, regalando a me e al mio staff, una gioia immensa.

Il mio grande grazie e soprattutto complimenti va ai miei ragazzi di cucina Adriano D, Marco D, Francescantonio C, Emanuela M che ormai mi seguono da diversi anni nonché complimenti allo staff di sala Roberto, Pasquale e Antonio, diretti magistralmente da un grandissimo professionista e amico Carmine.

Il mio pensiero va oltre ai menzionati anche al resto del mio team: Andrea R, Alessio P, Gianluca T, Marco I e Davide S, sempre presenti anche se per un anno in location diverse!

Inoltre un ringraziamento particolare va alla proprietà nonché alla direzione del Borgo Santandrea, famiglie De Siano-Orlacchio, che mi hanno concesso di seguire a tempo pieno il mio team storico, trasferitosi qui ad Ischia.

Questo mi ha dato la possibilità di formare Adriano che proseguirà il percorso da me tracciato.

Sono felice, altresì, di aver contribuito, con questa stella, alla tradizione di eccellenza nel mondo ristorativo/alberghiero che contraddistingue da anni la famiglia Polito, e della nostra amata isola capitanata dal mio mentore, Nino Di Costanzo.

LA GUIDA. Nella guida Michelin 2019 avevano brillato 367 stelle di cui: 10 tre stelle, 39 due stelle e 318 una stella. Alle ore 11.00 avrà inizio la presentazione nuova Guida, a condurre sarà Fuvio Giuliani. Conferimento premi speciali: Young Chef, Qualità nel Tempo, Servizio di Sala e Passion for Wine Award. Seguirà la presentazione dei nuovi stellati dal salottino dell’auditorium con interviste post premiazione sino alle 12.30, quando terminerà l’evento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui