martedì, Aprile 13, 2021

Covid e scuola. DAD fino a lunedì per le scuole del comune di Ischia

In primo piano

A breve arriverà l’ufficialità. Il sindaco di Ischia, Enzo Ferrandino, a seguito del contagio del parroco Nicolella ha disposto fino a lunedì 12 aprile, il divieto della didattica in presenza. Una disposizione assunta in via precauzionale e in attesa delle indagini epidemiologiche che l’ASL ha avviato dopo il contagio del prelato.

La frequenza di diversi bambini in età scolastica alle cerimonie del periodo pasquale, ad oggi senza nessun riscontro, preoccupano le istituzioni.

Il comunicato del comune di Ischia: “Nel comune di Ischia, le scuole dell’infanzia, della primaria e della prima media (che per decreto ritornavano in presenza da domani) resteranno chiuse in via precauzionale fino a sabato. Riteniamo necessario adottare un atteggiamento di prudenza dopo aver ricevuto la notizia della positività di don Giuseppe Nicolella. Al momento non ci risultano focolai, ma dobbiamo attendere qualche giorno per avere un quadro più chiaro della situazione.”

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Carmine continua pericolosamente lo sciopero della fame. I cresimandi si assembrano in cattedrale e non perdono il vizio

Gianni Vuoso | Quanti interventi, quante parole, quante decisioni assurde e discutibili. Viene voglia solo di restare in silenzio...
- Advertisement -