fbpx

Covid & Calcio. Otto positività tra Ischia e V.Campania

ECCELLENZA | TRA CINQUE GIORNI LA SEMIFINALE DI COPPA: PREOCCUPAZIONE NELLE FILA BIANCOROSSE

Must Read

Tra cinque giorni è in programma la gara d’andata della semifinale di Coppa Italia “Angelo Zeoli” tra Virtus Campania e Ischia ma a tenere banco è, purtroppo, la situazione relativa ai casi di positività. Nell’una e nell’altra squadra ne sono presenti ben otto. Nelle ultime ore, nelle fila gialloblù si sono aggiunti due calciatori al caso riscontrato nei giorni scorsi.

La possibilità di evitare la quarantena per coloro che hanno avuto contatti con un caso accertato – ma a condizione di aver effettuato le tre dosi del vaccino – alleggerisce non di poco la situazione di diverse società, Virtus Campania compresa. Il quadro della situazione nel club napoletano però è da aggiornare, come ci dice il d.s. Luigi Davino: «Al momento abbiamo cinque casi di positività che potrebbero salire a sei. Alcuni di questi sono stati accertati nei giorni scorsi e stiamo attendendo l’evolversi della situazione – aggiunge Davino –.

Di certo non sono condizioni ideali in vista della ripresa dell’attività ma non ci fasciamo la testa. Attendiamo altri due-tre giorni e poi valuteremo il da farsi». Se i casi di positività all’interno del gruppo squadra della società di Ponticelli dovessero salire a sette, scatterebbe di sicuro la richiesta al C.R.Campania di rinvio della partita in programma mercoledì 5 gennaio al “Borsellino” di Volla. La sede di gioco non cambierà: la richiesta della Virtus di giocare le proprie gare interne nello storico “Ascarelli”, nel popoloso quartiere, non è stata accolta dal Comune di Napoli che non ha ancora tutte le certificazioni a posto.

ULTIMA SEDUTA – Ieri mattina l’Ischia ha svolto l’ultimo allenamento del 2021. Un anno che sarà ricordato per la finale play-off persa, in casa, contro la Mariglianese. Un anno solare caratterizzato da una lunga serie di infortuni e positività al Covid-19 che ha “regalato” all’Ischia altri due casi di fine d’anno. Si tratta di un centrocampista over e di un esterno in età di lega. I gialloblù si ritroveranno al “Mazzella” lunedì per la ripresa degli allenamenti, a due giorni di distanza dalla fatidica data della semifinale.

A chiusura del giornale, il “parziale” proveniente dai due club parla di un 5-3 a “favore” del Virtus Campania. Tuttavia questo dato va aggiornato tra domenica e lunedì, nella speranza che le positività diminuiscano o restino tali e non aumentino perché altrimenti si correrebbe seriamente il rischio di veder slittare il primo dei due attesi appuntamenti che conducono alla finalissima con la vincente di Scafatese-San Marzano.

SUMMIT LND-COMITATI – Dall’incontro avvenuto ieri mattina fra i presidenti dei comitati regionali e il commissario straordinario della LND, Giancarlo Abete, è emerso che relativamente alla ripresa dell’attività agonistica dopo la pausa natalizia, ogni comitato si regolerà a seconda delle proprie esigenze. Lombardi a Toscana hanno programmato uno slittamento della ripresa, rispettivamente di una settimana e di un mese, anche per favorire qualche recupero.

Carlo Tavecchio, n.1 del CR Lombardia, ha proposto lo slittamento del Torneo delle Regioni che solitamente si gioca nella Settimana Santa ma soprattutto degli spareggi nazionali del campionato di Eccellenza. Oltre alla Serie D, l’Eccellenza non dovrebbe correre pericoli di sospensione. A meno che i numeri dei contagi non creino allarme anche nelle regioni dove finora i dati preoccupano di meno. I campionati a rischio sono quelli dalla Promozione in giù e quelli di settore giovanile. Intanto sono gli sportivi a doversi riadeguare a “vecchie” misure: mascherina FFP2 obbligatoria in stadi e palazzetti (oltre al green pass rafforzato per gli atleti) e capienza ridotta del cinquanta per cento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

«Tira» l’abuso e FLASH. Forio, un comune da super eroi

Quando si dice che l’Italia è un paese che ad agosto va in ferie e che è l’unico nel...