Covid a Barano, comune chiuso. Gaudioso: “Attesa per il tampone, poi decidiamo”

0

Il caso sospetto di positività al Covid che ha portato alla chiusura del municipio di Barano è, forse, il caso più delicato di quelli registrati sull’isola. A rassicurare, però, sulle procedure afferenti le questioni legate al comune pedemontano è il sindaco Dionigi Gaudioso, che ha precisato le circostanze su cui si indaga.

Secondo il primo cittadino, infatti, il dipendente è già in isolamento e non presenta sintomi. La situazione, con le cautele del caso, è già sotto controllo e tutto sommato tranquilla: “Il giorno 30 agoso una nostra dipendente ha avuto contatti con una signora che ieri sera è risultata positiva. Anche se la dipendente era in isolamento, era già in isolamento domiciliare senza sintomi da diversi di giorni. Noi siamo in attesa dell’esito del tampone e, precauzionalmente, abbiamo deciso di chiudere il municipio e autorizzare lo Smart working per i dipendenti.

Mi auguro – continua il sindaco – che tra domani e dopodomani si sappia il risultato e quindi e poi, in quel caso, decideremo cosa fare. Se il risultato sarà negativo, allora saremo nuovamente tutti al lavoro, altrimenti adotteremo tutte le misure del caso. Non bisogna allarmarsi il covid c’è – chiosa Dionigi Gaudioso -, ma non è più come 6 o 7 mesi fa, ora qualcosa si sa. Gli ospedali sono attrezzati e anche noi abbiamo tutti dispositivi. Invito tutti quanti ad usare i dispositivi di sicurezza personali come lo stiamo facendo anche noi. Spero che passerà tutto al più presto, ma con il COVID dobbiamo convivere ancora. Non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia, il caso della nostra dipendente lo dimostra. Il problema c’è”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui