COVID-19. Altri 3 contagi ad Ischia

0

Coronavirus, lieve calo nella conta dei nuovi contagi: sono 664, cento in meno rispetto a ieriIl bollettino odierno: processati oltre 9mila tamponi, 664 sono positivi. Si registrano anche due decessi. Ad Ischia sono 3 i nuovi casi positivi al 10 ottobre. 1 a Ischia, 1 a Casamicciola Terme, 1 Lacco Ameno. Avviata l’indagine epidemiologiche. Mentre per domani è atteso il tracciamento del contagio scolastico con i primi esiti dei 35 tamponi eseguiti sugli studenti del Liceo di Ischia. La situazione dell’IT Mattei di Casamicciola Terme, resta in standby in attesa dei tamponi richiesti. Mentre, appurata la cerchia dei contagi Riguardanti l’ambiente scolastico, anche per l’Istituto C. Mennella sono stati richiesti gli accertamenti e le verifiche in merito ai possibili contagi. L’Unità di Crisi ha diramato il bollettino quotidiano: si registra un timido calo fra i nuovi contagi in Campania, che passano dai 769 di ieri ai 664 di oggi, con 500 tamponi circa effettuati in meno. Molti i temi importanti emersi nella nota stampa della regione tra cui le considerazioni Del Governatore  sul nuovo lockdown .Ma leggiamo insieme la nota stampa. 
I numeri
Positivi del giorno: 664
Tamponi del giorno: 9.031
Totale positivi: 17.897
Totale tamponi: 673.472
​Deceduti del giorno: 2
Totale deceduti: 477
Guariti del giorno: 68
Totale guariti: 7.229
card-10-ottobreok-2
Il report sui posti letto
Posti di terapia intensiva disponibili: 110
Posti letto di terapia intensiva occupati: 63
Posti letto di degenza disponibili: 820
Posti letto di degenza occupati: 636

De Luca: “Evitare il lockdown? Serve responsabilità”Categorico il presidnete: “Per evitare un altro lockdown la ricetta è semplice: rispettare le regole”: così il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, intervenendo durante l’inaugurazione del Salerno Boat Show. Ieri De Luca aveva prospettato il concreto pericolo di un nuovo lockdown qualora si raggiungessero livelli di contagio preoccupanti – che il Governatore ha quantificato. “Avevamo un problema che riguardava la movida, abbiamo registrato comportamenti irresponsabili, centinaia di ragazzi che si ammucchiavano. Cose che non potevamo tollerare, se vogliamo contenere il contagio”, ha aggiunto De Luca. “Questo fine settimana sarà una prova della responsabilità che hanno tutti i nostri concittadini e i giovani, in particolare”.“  

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui