sabato, Maggio 15, 2021

Covid 19. 26 nuovi contagi per le isole. 135 tamponi eseguiti. Un decesso a Forio

In primo piano

Il 15 aprile le isole avevano registrato 19 nuovi contagi su 145  i tamponi eseguiti.
Salgono i nuovi positivi ma resta stabile la curva dei contagi da Coronavirus.  Condannati a restare in zona rossa nelal speranza di diventare presto arancioni. Nonostante tutto e in assenza di vaccini bastanti ed efficaci.  Contagi che salgono e scendono in un vortice di tamponi eseguiti a volte in maniera massiccia, altre a piccoli lotti.

Cosi Ischia e Procida tornano a registrare, nel giorno di venerdì 16 aprile, ben 26  nuovi contagi su 135 tamponi eseguiti. Un dato superiore  rispetto a 24 ore fa. Nello specifico Procida registra 2 nuovi contagi su 22 tamponi eseguiti. Nuovi contagi anche ad Ischia. L’isola d’Ischia registra 24  nuovi contagi su 113 tamponi eseguiti. Contagi cosi distribuiti per territorialità: Forio 11 contagi su 27 tamponi eseguiti; Ischia 9  contagi su 68 tamponi eseguiti; Lacco Ameno 4 su 18 tamponi. Il dato è stato diffuso con il bollettino della task force regionale è del 16 aprile. Giovedi 15 aprile erano stati 19 i nuovi contagi per le isole su 145 i tamponi eseguiti.

Da pochi minuti, nel frattempo, si è registrato un decesso a Forio. A offrire il massimo sacrificio al Covid, è una signora di Forio. Sentite condoglianze alla famiglia che è alle prese con il virus.

Covid in Campania. 1.994 positivi e 31 morti. Indice di contagio stabile al 10%.Calano ricoveri e terapie intensive

Covid in Campania. 1.994 positivi e 31 morti: l’indice di contagio stabile al 10% ma calano ricoveri e terapie intensive Diminuiscono i nuovi positivi e scende un po’ la curva dei contagi da Coronavirus in Campania: Il virus fa registrare 1.994 positivi su 19.495 tamponi molecolari esaminati, 230 in meno di 24 ore prima con 830 tamponi processati in meno. In percentuale, significa che è positivo il 10,23% dei test, poco meno di 24 ore prima quando l’indice di contagio era al 10,94%. Di tutti questi nuovi contagiati, 1.246 sono asintomatici e 748 presentano sintomi in un bollettino che però non tiene conto dei casi identificati con test antigenici rapidi. 
​Complessivamente, sale a 5.922 il numero di vittime con i 31 decessi registrati 24 ore prima.

L’unità di crisi precisa che «si tratta di deceduti in precedenza». In calo i numeri dei ricoveri ospedalieri: 1.507 ricoverati con sintomi, 50 in meno di 24 ore prima, e 131 malati in terapia intensiva, cinque in meno di 24 ore prima. Per fortuna, invece, cresce il numero di pazienti guariti, da 267.074 a 268.594 con 1.520 negativizzati in 24 ore. E per il terzo giorno consecutivo il numero di guariti resta inferiore al numero di nuovi contagiati. 

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Traffico. Da sabato al via le ZTL a Lacco Ameno

Il Comando di Polizia Municipale informa che da sabato 15 maggio p.v. conl’adozione dell’Ordinanza n° 5/2021 sarà riattivato il...
- Advertisement -