fbpx

“Costruiamo la Gentilezza”: evento a Forio tra Pigotte, Pingotti e nuovi nati

Must Read

Ass. Gianna Galasso: “Nel dare il benvenuto ai nuovi nati del 2021 consegneremo anche la Nuova Carta dei diritti della Bambina e le chiavi della gentilezza. Ringrazio Unicef per aver subito aderito alla nostra iniziativa”

La gentilezza è un tesoro da custodire e far crescere giorno dopo giorno, a piccoli, ma decisi, passi. E’ così che il Comune di Forio, in linea con le altre iniziative condotte negli anni e rivolte ai giovanissimi, ha deciso di lanciare la prima edizione della “Giornata della Gentilezza ai nuovi nati”.

Un evento particolare che mette al centro di tutto le famiglie e i giovani, un evento che per questa prima edizione vede protagonisti, insieme al Comune di Forio, anche i volontari UNICEF.

“Sarà una mattinata molto particolare, in cui consegneremo alle famiglie dei nuovi nati a Forio nel 2021 la chiave della gentilezza, oltre che una Pigotta per le bambine e un Pingotto ai bambini. Due doni che rappresentano un impegno solidale ben preciso portato avanti da Unicef e che trova, nell’amministrazione di Forio, pieno supporto” dichiara il Sindaco di Forio, Francesco Del Deo.

Nel 2021 nel territorio di Forio sono nate 61 bambine e 78 bambini, tante belle famiglie che coloreranno piazza San Gaetano il prossimo 16 aprile dalle ore 12.00.

“L’evento ha una forte valenza sociale – sottolinea l’Ass. Gianna Galasso – e punta a sottolineare come sia la gentilezza una delle virtù più forti e vere da coltivare e rafforzare. In piazza vi saranno due angoli del dono, in cui posizioneremo le Pigotte e i Pingotti. Voglio ricordare che ogni Pigotta adottata sostiene l’UNICEF nel suo compito importante di sostenere i bambini in pericolo portando vaccini, alimenti terapeutici, costruendo pozzi, scuole e portando assistenza, mentre per ogni Pingotto Unicef garantisce cure e vaccinazioni necessarie a ridurre il pericolo di mortalità nei primi 5 anni di vita.

Inoltre, abbiamo creato un bellissimo pieghevole che raccoglie gli articoli della Nuova Carta dei Diritti della Bambina, che abbiamo adottato, su impulso FIDAPA, in Consiglio Comunale nel 2019, allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica a una azione mirata di contrasto all’emergenza della violenza di genere.

Consegneremo, infine, anche la Chiave della Gentilezza, realizzata con l’impegno dei volontari del Servizio Civile UNEC, che simbolicamente segna l’ingresso dei nuovi nati nella nostra comunità.

In un momento complesso come quello che stiamo vivendo dare il benvenuto al nostro futuro, ossia ai Nuovi Nati ha lo scopo di alimentare il desiderio di rinascita e di speranza che non deve mai mancare per poter guardare avanti con fiducia”.

Appuntamento, quindi, a sabato 16 Aprile alle ore 12.00 in Piazza San Gaetano per una giornata dedicata, interamente, alla Gentilezza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza

Dionigi Gaudioso: «Dobbiamo impegnarci per non deludere i cittadini»

Seconda sindacatura per Dionigi Gaudioso. Ma l’attenzione non è solo sul futuro di Barano. Inevitabilmente il discorso si sposta...