Coronavirus. Restate a Casa, l’appello di Claudio infermiere del Rizzoli: “Caro Irresponsabile…“

0

“È un serio appello non una ricerca di numerosi mi piace. La situazione in Campania da come si evince è seria. Potrebbe anche anche peggiorare. Per questo vi dico: Prima di scendere in strada senza una vera necessità, utilizzando comportamenti irrispettosi. Se avete un cuore ed un cervello ricordatevi che noi operatori sanitari, siamo in prima linea per aiutare chi è affetto da covid19.  Caro disobbediente ed irresponsabile, se non ti frega della tua vita , almeno abbi rispetto per chi potrebbe subire le conseguenze negative attraverso il tuo comportamento. Caro irresponsabile, come può vedere dalla foto, posso dirti che quando indossiamo  per ore quella bardatura, non possiamo bere , ne fare pipì , ne piangere. vediamo la sofferenza di chi con gli occhi cerca aiuto ed una speranza. Rischiamo il contagio, in Italia oggi quanti operatori sanitari sono  positivi al covid19, quanti nostri colleghi sono intubati, quanti nostri colleghi ci hanno lasciato. Allora basta stai a casa , fai per una volta un gesto d’amore e di altruismo.  Se proprio vuoi fare un qualcosa di importante organizza flashmob di preghiera affinché presto il mondo si liberi del male invisibile quale il covid19.  Un abbraccio a tutti gli operatori sanitari, fiero di essere un vostro collega. Uniti si vince 🙏❤“

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui