Coronavirus, Crimi “Ripensare la gestione regionale della sanita’”

0
ROMA (ITALPRESS) – “La sanita’ italiana purtroppo ha subito un costante depauperamento negli ultimi decenni e anche in anni recenti. Con il governo Conte questa tendenza aveva cominciato ad essere invertita. Alla luce di quello che sta accadendo, ci troviamo di fronte alla necessita’ di investire sempre di piu’ nella sanita’ pubblica: personale medico, strutture, materiale, tecnologie e ricerca. Non solo, ritengo che almeno in parte si debba ripensare il comparto per superare la gestione regionale, che ha provocato evidenti differenze di approccio”. Lo afferma il capo politico del MoVimento 5 Stelle Vito Crimi, interpellato dall’associazione Italian Digital Revolution (Aidr).
“Ma non devono preoccuparsi i governatori di Regioni in cui il servizio sanitario ha dato una buona risposta, nessuno vuole metterli in discussione, ma sono sicuramente emersi modelli piu’ efficaci rispetto ad altri e dunque ritengo che vadano presi ad esempio”, aggiunge.
(ITALPRESS).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui