giovedì, Febbraio 25, 2021

Coronavirus, 22.253 nuovi casi e 233 morti

In primo piano

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»

Cavascura, 43 anni dopo è ancora disastro ai Maronti!

Ugo De Rosa | 15600 giorni fa, era il 9 giugno 1978 e la montagna franò. 5 morti, 5...

Isole, pioggia di milioni per opere pubbliche e messa in sicurezza di edifici sulle isole

Con decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, in data 23 febbraio 2021...
MILANO (ITALPRESS) – Sono 22.253 i nuovi casi di Coronavirus in Italia, 29.907, circa 7.654 in meno rispetto a 24 ore fa. Un dato fortemente condizionato dalla diminuzione di tamponi fatti: 135.731 contro i 183.457 di ieri. E’ quanto emerge dal quotidiano bollettino sull’emergenza Coronavirus, reso noto dal Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore della Sanità. Le vittime da inizio pandemia sono 39.059, ben 233 in più di ieri. Il totale degli attualmente positivi è di 396.512, dei quali 375.650 sono in isolamento domiciliare. Sono 19.840 le persone ricoverate negli ospedali, quasi mille più di ieri, mentre le persone in terapia intensiva diventano 2.022, 83 in più di un giorno fa. La regione con il maggior numero di nuovi contagiati è sempre la Lombardia con 5.278 casi, seguita da Campania e Toscana, entrambi appena sopra quota duemila. Nessuna regione ha comunque meno di cento casi. Dal punto di vista ospedaliero la regione più intasata è la Lombardia (4.406), seguita la Piemonte e Lazio. Queste tre regioni sono anche quelle con le terapie intensive maggiormente affollate.
(ITALPRESS).


- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Liberate quel pacco. Aiutiamo Francesco

Il grido d’aiuto di un genitore ischitano: «Bloccati alla dogana i prodotti per trattare mio figlio autistico»
- Advertisement -