Contributo per i libri di testo,possibili le domande per l’ammissione al contributo

0

ALLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI DELLE SCUOLE SECONDARIE DI I° E II° GRADO CONTRIBUTI PER L’ACQUITO DEI LIBRI DI TESTO PER L’A.S. 2015/2016

Con Delibera di Giunta Comunale n° 123 del 17/09/2015 sono stati dettati gli indirizzi operativi per l’erogazione del contributo previsto dall’art. 27 delle Legge n° 448/1998 e ss. Mm. ed ii. La Regione Campania con Delibera di Giunta Regionale n° 18 del 16/01/2016, pubblicata sul B.U.R.C. n° 1 del 05/01/2015, ha, tra l’altro, confermato per l’anno scolastico 2015/2016, i criteri di riparto del fondo statale per l’acquisto dei libri di testo degli studenti frequentanti nel corrente anno scolastico 2015/2016 la Scuola dell’obbligo e della Scuola Superiore. Si invitano, pertanto, i genitori o gli altri soggetti che rappresentano il minore, ovvero lo stesso studente se maggiorenne, che frequentano le scuole site sul territorio di Casamicciola Terme, qualunque sia la residenza, appartenenti a famiglie il cui reddito, calcolato ai sensi del D. Lgs. n° 109/98 e ss .mm. ii., per l’anno 2014, non sia superiore ad un valore ISEE di € =10.633,00, a presentare istanza di ammissione al contributo. La richiesta del beneficio deve essere compilata sull’apposito modello, predisposto da questo Servizio, e deve essere corredata: a) dalla certificazione ISEE redatta con la nuova disciplina in vigore dal 01/01/2015, periodo d’imposta 2014. Per venire in possesso di detta certificazione gli interessati possono rivolgersi ai CAF abilitati che gratuitamente provvederanno all’adempimento; b) dalla fotocopia di documento di riconoscimento in corso di validità. I richiedenti appartenenti a nuclei familiari con l’ISEE per l’anno 2014 pari a € 0,00 (Euro zero) sono tenuti, pena l’esclusione dal beneficio, a presentare anche una dichiarazione attestante e quantificante le fonti e i mezzi dai quali il nucleo familiare ha
tratto sostentamento (allegato 2 del modello di richiesta). I modelli di domanda possono essere ritirati presso la Segreteria della Scuola, il Servizio Affari Generali del Comune, oppure scaricati dal sito del Comune: www.comune.casamicciolaterme.na.it – portale dei servizi al cittadino – albo pretorio – avvisi. La richiesta deve essere presentata entro il 29/04/2016, pena l’esclusione dal beneficio, presso la Segreteria della Scuola frequentata nel corrente anno scolastico. Gli Istituti scolastici faranno pervenire all’AREA I del Comune di Casamicciola Terme, irrevocabilmente entro 10 giorni successivi alla scadenza prevista per la presentazione, gli elenchi degli istanti, divisi per classi di frequenza, corredati dalle relative domande ed allegati, su cui sarà cura della Scuola apporre la relativa data di presentazione e di visto di attestazione di frequenza. A tutti gli aventi diritto verrà liquidato un contributo al massimo pari al tetto di spesa autorizzato dal Ministero della Pubblica Istruzione per la classe frequentata, tenuto conto delle somme assegnate dalla Regione Campania, delle indicazioni regionali e di quanto stabilito con apposita Delibera di Giunta Comunale n° 123/2015. L’Ente si riserva di effettuare accertamenti inerenti le dichiarazioni ISEE. La liquidazione del contributo verrà effettuata solo a seguito di effettivo trasferimento dei fondi da parte della Regione e comunque ne sarà data preventiva comunicazione. Eventuali comunicazioni di carattere generale saranno effettuate a mezzo affissione all’Albo Pretorio On Line sul sito internet dell’Ente www.comune.casamicciolaterme.na.it – portale dei servizi al cittadino – albo pretorio – avvisi. Eventuali chiarimenti possono essere richiesti al Servizio Affari generali del Comune di Casamicciola Terme.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui