fbpx

Condoni a Ischia, fine dell’era dei ricatti casamicciolesi. Riparte la sfida alle 4500 pratiche

A Ischia torna Feanco Fermo. Settore 5 diviso a metà: meritata promozione per Francesco Iacono

Must Read

Gaetano Di Meglio | dal giornale in edicola il 12 gennaio | Enzo Ferrandino ha prorogato gli incarchi dirigenziali del comune di Ischia fino al 30 giugno 2023. Una proroga che, però, ha un buco: è quello lasciato da Maria Caterina Castagna che è tornata a Casamicciola. L’incontro serale di Perrone con gli ex politici è fondamentale e, Via Iasolino, era troppo lontana. Il sindaco di Ischia, liberatosi dell’ostruzionismo casamicciolese (messo ad arte in maniera scientifica per rendere l’ambiente ostico e per bloccare la macchina comunale) sta mettendo in campo il piano B. Un piano che ripristini l’efficienza del pre voto. Il settore numero 5, quello dell’edilizia privata, stando ai rumors di via Iasolino, sarà diviso in due. Un primo incarico sarà affidato a Francesco Iacono, per la gestione ordinaria della materia mentre per la questione condono, quella più complicata e che richiede una maggiore esperienza e conoscenza. Dopo aver incassato tutti i “no” della famosa graduatoria, Enzo Ferrandino, è pronto a riaprire le porte di Via Iasolino a Franco Fermo.

Una scelta che, solo alla circolazione del rumors, ha fatto tornare il sorriso a tutti i tecnici che gravitano sul comune. Enzo Ferrandino aveva provato a cambiare registro e aveva puntato su un’alternativa dall’alto potenziale. Purtroppo non aveva considerato le influenze casamicciolesi e le frequentazioni quotidiane. Ma, forse, sarebbe bastato guardare al comune termale e capire che il tentativo era sbagliato.
La missione di Franco Fermo dovrebbe esser doppia: mettere pace tra i tecnici offesi e indispettiti dall’atteggiamento della Castagna che voleva andare via e dare una smossa alle 4500 pratiche che attendono di essere evase. Un’occasione per consentire sia l’incasso degli oneri di urbanizzazione sia la regolarizzazione del patrimonio edilizio esistente e dare qualche certezza ai cittadini di Ischia.

Fino al 30 giugno, Montuori sarà Responsabile del Servizio 1 Affari Generali – Staff – Contenzioso – Contratti e Vice Segretario Generale; De Vanna del Servizio 3 Servizi Demografici – Elettorale – Protocollo – Turismo – Cultura – eventi politiche per i giovani – Scuola e Responsabile della Conservazione ed archiviazione del Flusso documentale; Baldino responsabile del Servizio 6 Lavori pubblici – Sviluppo del Territorio e Progetti Strategici, Anagrafe Unica Stazione Appaltante (RASA); De Angelis responsabile del Servizio 7 Pianificazione Paesaggistica del territorio – Paesaggio – Ciclo Integrato dei Rifiuti – Manutenzione e Cura del Verde Pubblico – Impianti Sportivi – Servizi Informatici – Protezione civile – Cimitero – Supporto Gare – Affidamenti – Appalti – Contratti – Responsabile della Gestione Documentale – Referente GDPR (General data protection regulation); Minicucci responsabile del Servizio 9 Patrimonio – Manutenzione del Patrimonio Comunale – Servizi a Rete – Ambiente – datore lavoro sicurezza sul lavoro; Mazzella, responsabile del Servizio 10 Sportello Unico per le attività produttive – Canone Patrimoniale – Demanio; Bernasconi responsabile del Servizio 11 Ragioneria – Programmazione – Transizione Digitale – Bilancio – Equilibrio di Bilancio – PEG/PIAO; Iacono, responsabile del Servizio 12 Entrate – Tributi; Marino responsabile del Servizio 18 Progetto Europa – Controllo di gestione (verifica e controllo attuazione programma; verifica e controllo stato avanzamento implementazione PNRR) – Progetti di condivisione risorse – Risorse Umane – Società Partecipate e Bilancio Consolidato – Responsabile del Portale Lavoro Pubblico; Salvatore Marino responsabile del Servizio 13 Entrate – Uscite – Personale – Controllo di Gestione – Economato – invio SIRECO; Romano, dipendente a tempo indeterminato del Comune di Ischia, sino al 30 giugno 2023, di responsabile del servizio 14 Polizia Locale.
Per Irene Orsino, invece, la proroga è fino 31 dicembre 2023, quale responsabile del Servizio 4 sociale associati, Coordinatore dell’Ambito N13, con adozione e sottoscrizione dei pertinenti atti e determinazione secondo gli indirizzi approvati dal coordinamento istituzionale dell’Ambito N13.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

In evidenza
00:05:11

Italo Giulivo e la verità che fa male: “Vi vorrei far vedere cosa c’è dentro l’alveo Senigallia”

Gaetano Di Meglio | Italo Giulivo parla senza peli sulla lingua e, se la volta scorsa aveva avuto qualche...
In evidenza
00:05:11

Italo Giulivo e la verità che fa male: “Vi vorrei far vedere cosa c’è dentro l’alveo Senigallia”

Gaetano Di Meglio | Italo Giulivo parla senza peli sulla lingua e, se la volta scorsa aveva avuto qualche...