Comune che vai, usanza (e rischio) che trovi. Il caso di Ischia, Barano, Forio e Lacco

Barano chiude, Forio controlla, Lacco indaga. Ischia se ne fotte…

0

Ida Trofa | In queste ore abbiamo passato in rassegna le ansie ed i grattacapi virali che aleggiano nelle stanze dei municipi isolani. Da Barano, passando per Ischia, Lacco Ameno e Forio è tutto un proliferare di pubblici funzionari che, per un motivo o un altro, hanno avuto contatti con casi sensibili, potenziali infetti e covid-19 accertati.
Lacco Ameno è alle prese con le difficolta di risalire alla causa di un contagio dal nome ambiguo. Secondo i rumors, infatti, qualcuno avrebbe rilasciato generalità doppie.
Con gli accessi limitati al palazzo municipale, sono partiti controlli a tappeto, spesso andati vani e soprattutto con l’isolamento dei familiari e dei contatti del soggetto infetto.

Barano, come detto, aveva chiuso baracca e burattini in atteso dell’esito del tampone effettuato su una funzionaria e, nel frattempo, a Forio, oggi si parte con lo screening di massa per fugare i dubbi e le ombre sul suo caso sensibile, sulla diffusone del virus emerse all’indomani del contatto di un suo dipendente con un positivo.
Ischia? Il comune di Ischia invece che fa? Secondo quanto ci è dato apprendere dalle ultime vicende, un dipendente, operatore dell’ufficio tecnico di Piazza Antica Reggia, venuto a contatto con un soggetto infetto è stato posto a scopo precauzionale in isolamento fiduciario e, in attesa dell’esito del tampone, il municipio, come se nulla fosse, ha continuato la sua attività senza alcuna precauzione.

L’uomo, che rientra oggi a lavoro, ha atteso i 15 giorni di isolamento e, solo ieri, ha ricevuto l’esito del tampone con il verdetto di negatività.
E meno male, perché se fosse stato il contrario, senza precauzione e senza misure di prevenzione del rischio, senza che il comune di Ischia si fosse reso responsabile di allertare la comunità, non osiamo pensare cosa sarebbe accaduto. Non osiamo pensare a cosa e cosa si sarebbe dovuto smuovere, se il dipendente di Ischia fosse risultato positivo.

www.ildispari.it

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui