Commenta la foto su Facebook: porzioni poco abbondanti. Il ristorante risponde con un invito omaggio

    1

     

    Il marketing nell’era del web è fatto anche di piccole attenzioni da dedicare al potenziale cliente. E la brand reputation passa anche e soprattutto attraverso i social network e le discussioni che vi si sviluppano. Come quella che ha preso forma sul profilo Facebook del ristorante “Gli Ulivi”, ubicato all’interno dell’hotel Manzi di Casamicciola. La foto di un piatto ha scatenato qualche commento sarcastico sulla quantità delle porzioni, con un utente – presumibilmente un turista – che ha commentato rimarcando a più riprese l’esiguità del piatto, un primo.
    E tra un commento e l’altro, è spuntato quello del maitre del ristorante, Luigi Aprea. Il classico commento che non t’aspetti: all’orgoglio ha fatto infatti spazio il marketing. «Saremo lieti di invitarla a provare il nostro ristorante “Gli Ulivi” – ha scritto il maitre all’utente “critico” – . L’accoglienza e la soddisfazione dei clienti sono per noi la priorità per una politica di accoglienza turistica di primissimo livello. A breve riceverà in posta privata un invito nominativo per una cena omaggio per due persone presso il nostro ristorante. Nella speranza di fare cosa gradita e di accoglierla al più presto distinti, distinti saluti». Il rischio, ora, è che siano in cento a “criticare”: scommettiamo?

    1 commento

    1. voglio fare presente che l’invito tanto pubblicizzato “NON HA MAI AVUTO SEGUITO” anzi, mi hanno bloccato la possibilità di andare sulla loro pagina per esprimere altri commenti, si vede che hanno la coda di paglia ed temono di bruciarsela. Mi piacerebbe che fosse pubblicato il fatto che “NON MANTENGONO LE PROMESSE” ed il sig. LUIGI APREA si fa bello davanti ai clienti, che credono alle sue baggianate. Al sig. Raicaldo ho inviato una mail con il fatto dettagliato, ma giustamente mi ha risposto che avevate altre priorità, più importanti del mio invito non mantenuto! Distintamente Manuel Milanesio – Torino

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui