Come scegliere l’hosting perfetto per il nostro sito web

0

Se fino a qualche tempo fa era una cosa per pochi, oggi avere un proprio sito web è quasi d’obbligo per qualsiasi tipo di attività e interesse commerciale; un sito web dà visibilità e allarga gli orizzonti in merito ai contatti con utenti, che possono diventare potenziali clienti; non importa quale servizio o prodotto si offre, in rete la cosa che conta è avere una buona base per farsi conoscere; quindi il sito è senza dubbio la porta che apre il successo commerciale per qualsiasi tipo di vendita e promozione.

 Ma un sito web necessità di determinati strumenti e accorgimenti per poter essere al top e quindi garantire e fornire quel posto al sole, per così dire, necessario a lanciare un’attività commerciale e far prendere il volo ai propri affari; una delle prime necessità è un hosting di buona qualità. Ma che cos’è l’hosting? L’hosting praticamente si identifica con la parola inglese che significa “ospitare”, ovvero il proprio sito sarà ospitato all’interno di un server; i server sono macchine che restano sempre connesse a internet, e che permettono il traffico in rete di tutti i siti e di tutte le pagine che vengono quotidianamente visitate dagli internauti.

Il nostro posto al sole…in rete

 Avere il proprio posto online significa avere un posto in uno di questi server, ed essere identificabili con un proprio dominio, ovvero quello che corrisponde in termini semplici al nostro indirizzo, come quello di casa; avere un dominio, un indirizzo in internet, significa essere reperiti facilmente da tutti gli utenti che navigano in rete, così come quando vogliamo essere trovati da amici e parenti forniamo loro il nostro indirizzo di casa. Il concetto è molto simile ovviamente, un buon dominio deve essere ospitato da un buon server e regolato e monitorato all’interno di una piattaforma specifica, dove personale esperto si occuperà anche del vostro sito; come ad esempio la famosa piattaforma Shopify

Cosa vogliamo dall’hosting?

Ma come scegliere la piattaforma migliore e l’hosting più adatto alla nostra tipologia di blog, portale o sito?  Per scegliere l’hosting più adatto è bene informarsi su alcuni punti fondamentali ad esempio: su quale piattaforma abbiamo realizzato il nostro sito, o il nostro blog, all’interno del nostro sito abbiamo bisogno di applicazioni di Windows?  O di uno script particolare?  Così come bisogna essere al corrente del fatto che sul nostro portale è utile un software speciale, dopo aver definito tutti questi dettagli allora possiamo pensare a chi rivolgerci per avere un dominio ospitato su un server di buona qualità.

Scegliere in base al tipo di sito che possediamo

Dobbiamo anche valutare quanto è grande il nostro sito, o perlomeno quanto lo vorremo ampliare, fino a poter caricare su di esso tutte le risorse necessarie ad avviare la nostra attività commerciale completa di optional, servizi aggiuntivi, plugin e quant’altro, ovviamente ci sono delle differenze tra il sito di un’azienda e il sito di un privato, oppure di un e-commerce di modesta portata; bisogna fare molta attenzione ai dettagli in questo caso per scegliere l’hosting più adatto alle nostre esigenze.

Affidarsi agli esperti dell’hosting

Generalmente gli esperti consigliano sempre di iniziare con uno hosting di piccole dimensioni e lavorare in questo modo fino a che il traffico del proprio sito sia in sensibile aumento. Tutto questo non è sicuramente un comparto semplice che si può imparare in pochi giorni, ma sicuramente trovando la piattaforma più adatta ai nostri bisogni tutto si risolverà velocemente, perché verremo seguiti da personale specializzato che ci indirizzerà nella maniera migliore verso la scelta perfetta per il nostro sito, per la nostra attività commerciale e per un futuro successo in rete.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui