Ciao mister Antonio Scaccino, uomo dal cuore d’oro

2

Ha lottato fin quanto ha potuto. Antonio Scaccino “è tornato al Padre” all’età di 60 anni. Collaboratore scolastico della Scuola Elementare di Panza ma meglio conosciuto come allenatore di calcio giovanile, Antonio lascia un vuoto profondo. Incolmabile. Inizia con la società del suo paese, Lacco Ameno. Fin da giovane, si impegna a favore dei ragazzi locali, i quali nelle ultime settimane non hanno mai smesso di sostenere il “loro” mister. Antonio poi si trasferisce a Panza dove da anni collabora con le locali scuole calcio, l’ultima l’Athletic. Apparentemente burbero, Scaccino aveva un cuore d’oro. Mitici i suoi via-vai con la propria auto, a volte zeppa di ragazzini, per consentire a tutti di arrivare alla partita o all’allenamento puntuali. Le esequie muoveranno oggi dalla casa in Via Avv.Francesco Regine 13 a Succhivo, alle 16.30 la messa presso la chiesetta di San Gennaro a Panza. A mister Antonio Manna abbiamo chiesto un ricordo di Scaccino.

RICORDI

Caro Antonio, quando iniziai ad allenare i ragazzi della appena nata ASD Soccer Panza nel 2005 sei stata una delle prime persone che ho conosciuto del settore. Spesso mi chiedevi…..Mister Manna venerdì vogliamo fare divertire i tuoi ragazzi con i miei facendogli fare una sana partitella? Io ovviamente accettavo con piacere. Il venerdì io da un lato e tu dall’altro caro Antonio portavamo a mano le porte di gioco e preparavamo il campo vedendo i nostri ragazzi tutti elettrizzati e vogliosi di giocare. Nel tempo e negli anni a seguire ci siamo visti tutte le settimane sul campo di Panza e spesso il venerdì la nostra amichevole con le diverse categorie c’era sempre. I nostri ragazzi o vincevano o perdevano li facevamo stare sempre tranquilli e a fine partita li facevamo correre mano nella mano verso i genitori con gioia. Sei stato spesso a casa mia e spesso parlavamo di calcio, il calcio dei bambini di come dovevamo allenare senza stress motivati si ma ci dicevamo sempre che o fine allenamento o fine di una partita i ragazzi dovevano tornare a casa felici e sereni al di là dei risultati. Questo doveva essere il nostro compito. Noi non ci dovevamo impettite dicendo che eravamo mister ma il nostro primo pensiero di quando iniziavamo ad allenare era quello di essere prima di tutto “Educatori”. Insegnare ai ragazzi che il calcio veniva sempre dopo lo studio che è la guida per la vita per i giovani. Tanto sapevamo che se un ragazzo era bravo lo era perché nasceva già con il talento e se tutto andava bene poteva fare anche il calciatore nella vita. Però il nostro obbiettivo, e ne parlavamo, età quello di preoccuparci dell’altro 99% dei ragazzi che del calcio dovevano viverlo come esperienza di vita di socializzazione di amicizia di stare insieme di crescita. L’ultima volta che ci siamo visti sui campi di quando organizzato quel bel torneo denominato 1° Trofeo Città di Panza. Tante squadre dell’ isola, un ottima organizzazione e una genuino incontro con tutti. Sono stati giorni belli. La mia squadra Pulcini2010/11 vinse il torneo di categoria. Tu mi venisti vicino a congratularti con me ma ti dissi che ci dovevamo congratulare con i ragazzi perché loro sono i protagonisti noi dobbiamo solo accompagnarli in queste avventure. Rimasi molto addolorato per la perdita del tuo caro Fratello in quel inspiegabile incidente. Caro Antonio mancherai a tanti….no a tutti. La tua scomparsa addolora tutti ma addolora oltre alla tua Famiglia principalmente i tuoi Amati Ragazzi. Gli mancherai terribilmente. Hanno perso la loro guida. Ma avranno un ricordo indelebile di ciò che Tu sei stato per loro. Vola in cielo Antonio noi ti Abbracciamo tutti con un pallone tra le mani. R.I.P. (Antonio Manna)

LUTTO SCACCINO

L’ASD LACCO AMENO 2013 è vicina alla famiglia Scaccino per la perdita del Caro Antonio, uomo ed allenatore stimato da tutto il movimento calcistico giovanile isolano. Per l’immenso lavoro svolto negli anni passati, la società con immensa gratitudine e commozione lo saluta. Grazie Antonio.
ACADEMY ISCHIA – La nostra scuola calcio, in questo momento di grande dolore, è fraternamente vicina alla famiglia Scaccino, alla moglie, alla figlia ed agli amici dell’Athletic Panza, per la prematura perdita del caro amico Mister ANTONIO SCACCINO. Non sarà facile per i bambini, sui campi isolani, giocare a calcio senza la sua imponente, severa, simpatica, buona e affettuosa presenza.

2 Commenti

  1. Ciao scaccino, con te va via un pezzo della mia infanzia. In quegli anni a lacco ameno 20 anni fa riuscisti a creare da zero una societá ma soprattutto a creare un gruppo che per ben 10 anni vinse tutto quello che c’era da vincere e tutto grazie alla tua tenacia e alla voglia di stare con noi. Mille trasferte, tra risate e incazzature si perché ti facevamo arrabbiare tanto ma nello stesso tempo ti regalavamo sempre soddisfazioni. La tua scomparsa fa male perché per noi sei stato come un padre, le tue telefonate, le tue bussate al citofono ed eri li con la tua auto gia zeppa di persone, tu eri cosi un gigante buono. Nonostante pioggia, grandine vento noi eravamo sempre al campo anche chi non giocava spesso perché noi ci divertivamo e poi c eri tu. Quante risate, momenti di leggerezza che purtroppo il tempo non ci dará più, ma cosa darei per tornare indietro e riviverli, momenti piú bello della nostra vita. Ancora non ci credo ma la vita e cosi bastarda ti lascia di stucco senza se e senza ma, ma una cosa e certa hai lasciato un vuoto ma soprattutto un ricordo bellissimo perché noi dell’as giovanile calcio lacco non ti dimenticheremo mai. Ti amiamo antonio.

  2. Oggi ho 41 anni, sei stato il mio allenatore dagli 8 ai 12 anni piu o meno a Lacco Ameno,quello che facevi lo svolgevi con passione e cuore anche se allora con il calcio stavi appiccicato 🙂 sono passati tanti anni ma hai lasciato un ricordo indelebile nella mia vita e nel mio cuore, e tanta rabbia, un immensa rabbia perchè vanno via precocemente sempre le persone buone come te, sei stato un Grande Uomo in tutti i sensi TI VOGLIO BENE MR SCACCINO

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui