Ciao Hellen Nielsen! Lutto per la famiglia del Dispari

Le eesquie si svolgeranno il 2 gennaio presso la Chiesa di San Pietro ad Ischia alle ore 11.00

3

Ieri pomeriggio, 30 dicembre, 2019 al Secondo Policlinico di Napoli, Hellen Nielsen è volata al cielo. Hellen Nielsen, di origine danese, ha sempre rappresentato il mondo dell’eleganza e della gioielleria.

Imprenditrice di qualità, ha impreziosito Piazzetta dei Pini con la sua piccola bottega del bello. Presidente e socia sia dell’Inner Wheel sia del Garden Club, Hellen è stato un vero esempio di vita. Per noi de Il Dispari, il dolore è ancora più forte. Dopo Domenico, infatti, perdiamo un affetto caro. Hellen è la compagna di vita di Antonio Pinto, il nostro editore.

Cristina Rontino la ricorda così: «Il dolore ai tempi dei social. Ne parlammo una volta , ricordi? Perché spesso condividiamo il dolore? Lo spettacolarizziamo forse? No… dicesti, forse condividendolo lo frammentiamo un po’. E stasera lo condivido con chi mi legge. Con amici virtuali e reali. Il dolore del vuoto che solo persone come te possono lasciare. Le bolle di sapone che facevi per far divertire i bimbi, le chiacchiere e caffè che ci regalavamo.

I momenti belli e brutti attraversati insieme. La scelta dei regali, impacchettare e ogni volta dire “ah bello così” con quel tuo meraviglioso accento danese mai perso. Con un vezzeggiativo mi facevi sorridere “Cristinina”. Con il tuo charme hai sempre illuminato ogni luogo in cui entravi . Ed oggi un po’ di sole si è spento. Ma so’ che ovunque sarai ti sentirò vicina. È solo un ciao Hellen, come l’ultimo nostro ciao su whatsapp”. Anche la preside Maria Rosaria Mazzella la ricorda: “Ricordo anch’io le belle chiacchierate con Hellen:al mare, alla stessa spiaggia, oppure alle feste del Garden club e in gioielleria. Cara e dolce amica”

Le eesquie si svolgeranno il 2 gennaio presso la Chiesa di San Pietro ad Ischia alle ore 11.00

3 Commenti

  1. Una cara amica che la mia famiglia ed io conoscevamo e stimavamo fin dagli anni 80. Condoglianze ai suoi cari, ad Antonio Pinto e a tutti coloro che le sono stati affettuosamente vicini.

  2. Notizia che mi rattrista molto.Non potendo partecipare fisicamente all’ultimo saluto in quanto assente da Ischia,manifesto cosí il mio cordoglio a tutti i suoi cari.
    Hellen era un vero talento nel suo lavoro ed ha rappresentato una eccellenza per Ischia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui