Chiesa del Purgatorio, recuperate le campane della Zona Rossa. Preservato un pezzo di storia

0

È appena terminato l’intervento di rimozione delle 4 campane alloggiate nel campanile pericolante della Chiesa del Purgatorio, risalenti 2 al 1695 e 2 al XVIIl secolo, e di messa in sicurezza della medesima chiesa.

I reperti sono stati consegnati al Parroco Don Gino per una nuova valorizzazione cogliendo in ciò la necessità intrinseca di preservare un bene o parte di esso appartenente di fatto alla comunità tutta e dall’indubbio valore culturale e identitario di una comunità già provata dalla sciagura del terremoto del 21 agosto 2017 che ha pesantemente danneggiato la struttura sotto il cui crollo parziale trovò la morte Lina Balestrieri.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui