Cetaceo spiaggiato a Forio. Autorità a lavoro per la rimozione della carcassa

3

Cetaceo spiaggiato a Forio, la Guardia Costiera guidata dal TV Andrea Meloni sta lavorando, nonostante la pausa natalizia di concerto con il comune di Forio, la stazione zoologica Anton Dohrn e l’AMP Regno di Nettuno per la rimozione della carcassa incastratasi tra le scogliere del litorale turrita.Un vero rebus burocratico la questione riguardante la rimozione ed il successivo trasporto. Si attende cosi un Capodanno impegnativo per le autorità ai fine del recupero dell’esemplare rinvenuto in una vigilia del Natale alquanto inusuale. Il 24 dicembre, lo ricordiamo, le correnti marine avevano trasportato la carcassa di un esemplare maschio di balenottera o presumibilmente di un capodoglio (della lunghezza di poco meno di una decina di metri) sul tratto di litorale compreso tra il soccorso e Citara nei pressi del Becco dell’Aquila. Sul posto, dove da giorni si radunano decine di curiosi, sono a lavoro gli uomini della Capitaneria di Porto del comandante Meloni gli esperti della stazione zoologica dell’Anton Dohrn e gli uomini dell’Asl, unitamente ai vertici comunali. La carcassa resta incagliata, si attendo le decisione delle autorità per il disbrigo delle pratiche burocratiche previste in queste circostanze per la rimozione ed il trasporti oltre che per consentire lo svolgimento delle ricerche degli esperti per stabilire le cause della morte dell’animale giunto sulle coste di Ischia ormai in avanzato stato di decomposizione. Una volta rimosso sarà affidato agli esperti veterinari della stazione napoletana.

3 Commenti

  1. “la Guardia Costiera, il comune di Forio, la stazione zoologica Anton Dohrn e l’AMP Regno di Nettuno”, ma chi li ha visti !

  2. Ad oggi 29 12 2018 il Capodoglio è ancora sugli scogli a Citara, dalla Guardia Costiera, il comune di Forio, la stazione zoologica Anton Dohrn e l’AMP Regno di Nettuno, nessun intervento.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui