Casamicciola, suona la campanella e il caos. Come al solito

Dopo le sparate di posa elettorali si prepara al solito calvario. Plessi comunicati solo ieri. Assurda disorganizzazione

0

Ida Trofa | Le vacanze estive ormai sono ufficialmente un ricordo, anche se vivi in un posto chiamato Ischia. Così è tempo di tornare sui banchi. Studenti richiamati in classe al suono della campanella a partire da domani, mercoledì 11settembre. Per migliaia di ragazzi è giunto il momento di tornare a scandire il tempo al suono della campanella e da tutto ciò che ne consegue.

Ciò succederà nelle scuole di tutti gli ordini e grado, da quelle dell’infanzia alle superiori, passando per elementari e medie. Come è noto, le date di inizio e fine della scuola dipendono dalle singole regioni, che nei mesi precedenti hanno pubblicato il calendario per il nuovo anno, con tanto di ponti e festività previste.
Così, insieme alla Campania, l’11 settembre riprenderanno a studiare gli allievi del Veneto, Umbria e Basilicata. Come è noto la situazione ad Ischia riesce sempre a fare distinzioni ora per un motivo, ora per un altro. A fare come sempre notizia, in negativo, è la terremotata Casamicciola che, almeno per le scuole di grado inferiore, riesce sempre a contraddistinguersi per gli inutili proclami e le promesse disattese.

L’Istituto Superiore Mattei fa storia a sé nel panorama locale. Detto questo, è tempo di bilanci per l’amministrazione Castagna che, persa la preside Marinella Allocca, deve, ora, fare i conti con le promesse disattese.

A due anni dal terremoto, siamo ancora senza asilo. Solo sparate di posa. Bimbi ad Ischia e sarà ancora un calvario In campagna elettorale abbiamo assistito a una sequela di sparate elettorali e proclami svelatesi in breve come tali. A due anni dal Sisma, Casamicciola è ancora senza una sede dell’asilo.

Sarebbe bastato evitare le pagliacciate e le vacue promesse per le quali si è coinvolta persino la figura del commissario per la ricostruzione Schilardi. Il fatto resta uno ed è grave: dopo tutte le cose dette e gli annunci in pompa magna, i bimbi casamicciolesi frequenteranno, ancora, l’asilo ad Ischia con tutto ciò che ne consegue. E sarà ancora un calvario. L’azione amministrativa di chi ha gestito la vicenda scuole non depone a favore del governo locale. Bocciata dal Prefetto arlo Schilardi per vetustà ed inadeguatezza (questo ha causato molti ritardi, ndr) la casa di Via Cumana a Perrone, la pantomima sulla sede dell’ex Collocamento di Via Principessa Margherita la dice lunga sulla inadeguatezza del metodo. La struttura non è pronta benché, persino, lo stesso Commissario ci avesse messo la faccia. Un fallimento a 360 gradi. Intanto rassegniamoci a vedere i piccoli casamicciolesi transumare ancora presso Via Mirabella nella sede dell’Opera Pia Avellino Conte. Rallegratevi però… per il resto c’è lo scuola bus che riprende sempre con i privati e sempre sul conto del terremoto. Non sapremo mai quanto tempo ci vuole davvero per riportare l’asilo in paese.

Consiglio d’Istituto alla Ibsen. a 48 ore dall’inizio della scuola non erano ancora note le sedi

Tempo di scuola, tempo di saluti istituzionali ma anche di consigli d’Istituto. Come al solito la rattoppata Casamicciola si distingue per il suo fare poco organizzato e last minute. A due giorni dall’inizio delle lezioni gli allievi sanno che suonerà la campanella, ma non sanno dove per ognuno di essi. Solo lunedì, infatti, è stata resa nota la dislocazione dei vari plessi.
Intanto il presente il consiglio d’istituto da dovuto convocare ad horas, per ieri, il consiglio, tenutosi a partire dalle ore 11.30 dove si è parlato della presentazione dell’edilizia scolastica e dell’avvio dell’anno scolastico 2019-2020, del calendario scolastico.

Casamicciola: guida ai plessi e agli orari

Mercoledì 11 settembre le classi prime entreranno alle ore 9.20 e termineranno alle ore 12:20. Alle ore 9:30 e fino alle 12:30 entrerà il plesso Perrone. Il plesso Manzoni, presso le Zagare; La Rita nello stabile Sirabella della litoranea, il plesso Perrone ovviamente al De Gasperi. Le classi seconde, terze e quarte entreranno dalle ore 8:20 alle ore 12:20 per Manzoni e la Rita. Lezioni dalle ore 8:30 alle 13:30 per Perrone
Giovedì tutte le classi entreranno alle ore 8:20 fino alle 12:20 per il plesso Manzoni e la Rita, mentre entra alle ore 8:30 e terminerà le lezioni alle 12:30 Perrone. La scuola dell’infanzia resta ad Ischia presso la sede della fondazione Opera Pia.

Asilo ancora da Opera Pia ad Ischia
Mercoledì 11 dalle ore 9:30 alle 12:30 ci sarà l’attività di continuità e accoglienza delle classi prime per i diversi plessi. Da giovedì 12 a venerdì 13 dalle ore 8:30 le 12:30 accoglienza di bambini di anni tre. Lunedì 16 dalle ore 8:30 alle ore 12:30 i bambini di 3, 4 e 5 anni. Per tutti gli ordini e di scuola, l’orario settimanale di lezioni è distribuito su cinque giorni, dal lunedì al venerdì. Lo ha stabilito la dirigente scolastica Giovanna Battista Costigliola.

Scuole medie: tra il Convento e il De Gasperi
Con l’inizio delle attività didattiche visto il calendario scolastico regionale anche le attività didattiche la scuola secondaria di primo grado hanno inizio, nel merito il sindaco Castagna comunica che troverà la sua sede per il corso C presso il Convento dei Padri Passionista il corso A-B -D presso il primo piano del plesso Perrone. Mercoledì 11 le classi terze entreranno dalle 9:10 fino alle 13:10, le classi seconde dalle 9:10 fino alle 13:10, le classi prime dalle 8:10 alle 13:10.

Con attività di accoglienza tutti a Perrone dopo l’appello delle classi la prima C sarà accompagnata al convento dei Padri Passionisti dai docenti in servizio. Giovedì 12 settembre tutte le classi entreranno dalle 8:10 alle 13:10, il corso a indirizzo musicale inizierà regolarmente l’attività di strumento musicale da mercoledì 11 settembre dalle ore 13:10 alle ore 17:10.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui