Casamicciola, a rischio il finanziamento da 186.830 € per l’Istituto Ibsen

0

La Giunta Castagna, assenti gli assessori Cimmino e Miragliuolo, ma in particolare l’assessore al Ramo specifico, Bilancio e Finanze, dottoressa Loredana Cimmino, ha approvato la delibera N. 66 sull’Esercizio provvisorio 2016 con una prima variazione al bilancio pluriennale 2015/17, per l’anno 2016, con funzione autorizzatoria. Si tratta delle determinazioni circa l’intervento “Manutenzione Straordinaria Completamento Funzionale di opere e realizzazione impianti ISTITUTO COMPRENSIVO IBSEN”.
Il Consiglio Comunale ha approvato il bilancio di previsione anno 2015 e bilancio pluriennale 2015-2017. Inoltre il Decreto del Ministero dell’Interno del 1 marzo 2016 ha differito al 30 aprile 2016 il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l’anno 2016 da parte degli enti locali.
Il Consiglio non ha ancora approvato il bilancio di previsione 2016 ed il triennale 2016/2018, il cui termine scade il 30 aprile per cui l’ente si trova in esercizio provvisorio.
Nel corso dell’esercizio provvisorio “sono consentite le variazioni di bilancio previste dall’articolo 187 comma 3-quinquies, quelle riguardanti le variazioni al fondo pluriennale vincolato, quelle necessarie alla reimputazione agli esercizi in cui sono esigibili, di obbligazioni riguardanti entrate vincolate già assunte, e alle spese correlate, nel caso in cui anche la spesa è oggetto di re imputazione l’eventuale aggiornamento delle spese già impegnate. Tali variazioni rilevano solo ai fini della gestione dei dodicesimi”;

Il Comune di Casamicciola Terme ha ottenuto un finanziamento pari ad euro 186.830,00 per l’intervento “Manutenzione Straordinaria Completamento Funzionale di opere e realizzazione impianti IST. COMPR. IBSEN” di cui all’intervento “Messa in sicurezza prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi, anche non strutturali, dell’istituto Comprensivo Ibsen in via Principessa Margherita nel Comune di Casamicciola Terme”.
Il progetto tecnico è stato approvato, ma solo in linea tecnica, lo scorso febbraio, ancora in giunta. Ben lungi dunque da aggiudicare i lavori e salvare il finanziamento.
Tant’è che con la nota Prot. n. 6052 del 05/04/2016 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Dipartimento per le Infrastrutture i Sistemi Informativi e Statistici, con la quale la stessa invita il Comune a comunicare il provvedimento di aggiudicazione dei lavori entro il termine del 30/04/2016, pena il definanziamento dell’intervento.
Il summenzionato intervento è incluso nella Programmazione Triennale delle Opere Pubbliche 2015-2017 e nell’elenco dei lavori anno 2015, ma tale spesa non è stata impegnata per cui l’intervento è stato confermato nell’annualità 2016 (Delibera di G.C. n. 42 del 07/03/2016).
Cosi, per tentare di arginare il problema, il sindaco Castagna si aggrappa alla richiesta di variazione di bilancio necessaria per fronteggiare interventi urgenti o attività soggette a termini e scadenza. Richiesta, dicono dal governo casamicicolese, il cui mancato svolgimento causerebbe un danno all’ente.
Si tratta di opere di edilizia scolastica finanziate come segue: dal CIPE per l’importo di euro 186.830,00 con il secondo programma straordinario di interventi urgenti finalizzati alla messa in sicurezza e alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi, anche non strutturali, degli edifici scolastici.
Castagna con Ignazio Barbieri e Giuseppe Silvitelli, procedere con urgenza, anche senza il bilancio di Previsione 2016, alla variazione, in esercizio provvisorio, al fine di evitare la perdita del finanziamento. Le variazioni suddette possono essere di competenza della Giunta Comunale, previa acquisizione del parere del revisore dei conti. La variazione di bilancio di previsione 2015/2017 con riferimento all’esercizio 2016 (provvisorio) prevede l’istituzione dei seguenti capitoli:
Entrata 4.02.01.01.001 – Cap. 4024/23 – importo euro 186.830,00 – ad oggetto “Manutenzione Straordinaria Completamento Funzionale di opere e realizzazione impianti IST. COMPR. IBSEN”;
Spesa 2.02.01.09.001-04.02 – Cap. 3481/5 – importo euro 186.830,00 – ad oggetto “Manutenzione Straordinaria Completamento Funzionale di opere e realizzazione impianti IST. COMPR. IBSEN”.
Richiesta, ma non applicata, la relazione del Revisore dei Conti, atteso che congiuntamente alla variazione di che trattasi, si approva la progettazione definitiva-esecutiva.
Ciò ritenuto che l’intervento abbia i requisiti dell’estrema urgenza in quanto indifferibile, per cui si possa con la deliberazione di Giunta, certificarne, l’estrema urgenza ed applicarne le misure per la semplificazione burocratica con l’affidamento diretto da parte del responsabile del procedimento fino a 200.000 euro, purché nel rispetto dei principi di trasparenza, concorrenza e rotazione, con invito rivolto ad almeno cinque operatori economici.
La delibera di Giunta dovrà essere sottoposta a ratifica consiliare. Il RUP dell’intervento è l’Ing. Raffaello Russo e dovrà assumere tutti gli atti consequenziali. Il parere in ordine alla regolarità contabile non è firmato dal responsabile del Servizio Finanziario.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui