Campania: Nappi (Lega): “Su EAV agirò in via giudiziaria”

0


 “Con riferimento alla nota Eav di oggi confermo che, successivamente alla mia nomina ad assessore nella giunta Caldoro, gli unici incarichi professionali conferitomi sono stati quelli resi in continuità, per soggetti e oggetto del contenzioso, rispetto a quelli antecedenti alla nomina stessa” Lo dichiara Severino Nappi, candidato alle Regionali in Campania con la Lega. 
“Confermo altresì che, per il pagamento di quanto dovutomi, ho atteso la cessazione del mio incarico politico e che ho dovuto avviare persino un contenzioso, concluso con esito positivo, per ottenerlo”. E aggiunge Nappi: “Ovviamente agirò in via giudiziaria a tutela della mia immagine, devolvendo il risarcimento in beneficenza. Piuttosto, considerato che all’Eav amano fare i conti, attendo che si dia altrettanta pubblicità alle promozioni che anche negli ultimi tempi De Gregorio ha fatto in modo difforme al regolamento da lui stesso approvato. Io, nel frattempo, attendo ancora risposta ad altra interrogazione su questo tema che presentai, senza riscontri nel 2017. Evidentemente l’amministrazione De Luca, per dare conto del suo operato, attende di essere chiamata dalla magistratura”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui