mercoledì, Gennaio 27, 2021

Campania, De Luca apre le scuole! E Ischia? Sarà medio evo?

In primo piano

Rispetto per i lavoratori di Villa Mercede. I sindacati si appellano al Prefetto: Preoccupati per le mancate risposte al “passaggio di cantiere”

Ida Trofa | Villa Mercede. Chiusa finalmente stagione dei ricorsi, almeno fino al Consiglio di Stato, parte la nuova...

Scoperto un traffico internazionale di “fumo”, arrestato un ventenne isolano. L’indagine è partita da Malaga in Spagna

L’organizzazione farebbe capo ad un gruppo di spagnoli che aveva ideato la consegna tramite una grossa ditta di corrieri. Oltre al giovane, T.T. di 20 anni, sono stati intercettati anche due compagni per i quali si è proceduto con la denuncia a piede libero. L’arrestato si è difeso spiegando che la sostanza proveniente dall’estero era acquistata per uso personale. I 300 grammi sequestrati non hanno convinto il pubblico ministero

Firme contro il Don. L’addolorata di Forio non si tocca!

Luciano Castaldi | Sono anni difficili, sicuramente interessanti. Ma nonostante tutto, nonostante la pandemia, le restrizioni, le privazioni di...
- Advertisement -

Forio e Procida hanno già condannato i propri studenti a giorni di medioevo e di oscurantismo, a breve, scopriremo le altre amministrazioni locali cosa faranno. Nel frattempo ecco le decisioni della Regione Campania!

Il sindaco di Ischia, sulla scia del populismo che lo contraddistingue ha deciso di tenere chiuse per 3 giorni, la scuola dell’infanzia e le prime elementari. vietare l’accesso all’asilo nei giorni mercoledì, giovedì e venerdì è la scelta saggia per evitare il contagio? Ma in quale incubo siamo capitati? In quale film dell’orrore siamo capitati? Sempre più assurdo!

L’Unità di Crisi si è riunita per esaminare i risultati dello screening a campione, su base volontaria, relativo alla popolazione scolastica. Sulla base della percentuale dei positivi riscontrati e della curva dei contagi rilevata nella scorsa settimana a livello regionale con riferimento alle fasce d’età interessate (0-6 anni), è stato deciso che a partire da mercoledì 25 novembre 2020 è consentito il ritorno a scuola in presenza per i servizi educativi e la scuola dell’infanzia, nonché per la prima classe della scuola primaria, fatta salva l’adozione di misure restrittive da parte dei Comuni in relazione all’andamento epidemiologico nel singolo contesto  territoriale.
Alle ore 16 di oggi sono stati effettuati 10.590 test antigenici nell’ambito dello screening volontario. I test risultati positivi e per i quali viene effettuato l’esame del tampone molecolare, sono 35 (per una percentuale dello 0,33%).
La relativa ordinanza sarà pubblicata a breve.

- Advertisement -

4 Commenti

  1. Lo 0.33 % su 10.000 test effettuati vogliono dire 33 persone positive che hanno un ipotetica contagiosita di circa 18 individui. Ciò vuol dire che ogni positivo nell arco di 1 giornata potrebbe contagiare a sua volta 18 persone. Se la matematica non é un opinione a casa mia 33 x 18 = 594 persone in 1 sola giornata. Ovviamente il discorso è teorico ma pensiamo ad 1 sola giornata e non valutiamo l andamento esponenziale della cosa su base mensile. Siete folli definire la prolungata inattività della scuola come scelta medievale. Vuol dire che di statistiche e 4 conti ne capite davvero poco. Mi dispiace perché come viene gestita la cosa pubblica in italia sicuramente andrà a finire male

  2. Bravo Francesco…non si vuol capire che stiamo disquisendo della pelle dei nostri figli….e del contagio che potrebbero portare in casa da scuola come a Ischia e’ gia’ accaduto…..in asili anche..purtroppo..ma facciamo finta di non vedere….al nord sono aperti…si…sulla carta…ogni scuola con tante classi e plessi.in quarantena..ma risultano aperti con centinaia di contagi..tutti zitti..zitti…non si deve sapere…e non vogliamo capire che Ischia e’ una fetta di terra…con quasi 700 positivi..matematicamente il contagio ci sara’….’
    P.s. Ai genitori che fremono…tranquilli…per le lauree ci.saranno esami suppletivi…se sopravviveremo….
    Buon covid …e poveri bambini cavie di una spudorata politica del si deve aprire…tanto a me che importa..

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Covid & caos scuola: Lacco ko tra assembramenti e disagi

Ida Trofa | Uscita doppi turni preso la sede della Scuola Media V. Mennella alle ore 19,30, all’uscita dei...
- Advertisement -