sabato, Maggio 15, 2021

Cambio RUP per la gara, la Schioppa sostituisce Concetta De Crescenzo

Ambito N13. Alla Eco Cooperativa di Scafati l’appalto da oltre 600mila euro

In primo piano

Ugo De Rosa | L’Ambito N13 ha aggiudicato la gara per affidare i servizi per l’accesso e il funzionamento dell’Ufficio comune di Piano e il servizio sociale professionale, indetta a dicembre scorso. Un adempimento necessario all’erogazione dei servizi per il 2021. Il tutto in ossequio a quanto deliberato dal Coordinamento istituzionale. I servizi vengono finanziati con le risorse stanziate dal Ministero del Fondo Povertà e dalla Regione Campania nella misura complessiva di 407.787,12 per il rafforzamento del Servizio Sociale Professionale e di 6.713,16 euro per il rafforzamento del segretariato sociale. Sempre il Coordinamento istituzionale ha deciso di riproporre i medesimi obiettivi e per il 2021 è stata impegnata la spesa di 202.436 euro da finanziare mediante il FUA – Risorse comunali per la copertura del Servizio.

La procedura con richiesta di offerta ad operatori abilitati sul Mepa e con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa era stata dunque avviata dalla responsabile del coordinamento dell’Ufficio di Piano, Paola Mazzella. Sull’importo complessivo del servizio a base di gara di 664.412,92 euro Iva inclusa per la durata di 12 mesi (pari a 52 settimane).
A quell’epoca la Mazzella aveva anche richiamato le modifiche avvenute nell’Ufficio di Piano dopo la sua nomina a coordinatore: responsabile del Macroservizio Amministrativo e Tecnico-Professionale dell’Ufficio Comune, l’assistente sociale dipendente del Comune di Barano, dott.ssa Concetta De Crescenzo (la precedente coordinatrice, che ha anche in atto una vertenza); responsabile del Macroservizio Gestionale dell’Ufficio Comune l’assistente sociale dipendente del Comune di Forio dott.ssa Filomena Schioppa; responsabile del Macroservizio Finanziario-contabile dell’Ufficio Comune il responsabile del Servizio dell’Area Finanziaria del Comune capofila (ovvero Ischia).

Rup era stata nominata Concetta De Crescenzo. Sta di fatto che nel frattempo, a fine febbraio, il Comune di Barano ha proceduto a collocarla in comando/assegnazione temporanea presso la Città Metropolitana di Napoli. Di qui la sostituzione nel ruolo di rup con Filomena Schioppa. Uno strascico della decisione politica del Coordinamento istituzionale di “estromettere” la De Crescenzo dal ruolo di coordinatore dell’Ufficio di Piano e della relativa vertenza.

Prima ancora, ad ogni modo, erano scaduti i termini per la presentazione delle offerte. A dire il vero, ne è pervenuta una sola, da parte della “Eco Società Cooperativa Sociale Onlus” di Scafati, che ha offerto un ribasso del 5% e dunque un importo contrattuale di 607.463,24 euro Iva esclusa. Nelle more dell’aggiudicazione definitiva, era stato autorizzato l’avvio dell’esecuzione in via d’urgenza per non creare disagi ai fruitori dei servizi, ovvero cittadini con fragilità.
Adesso il coordinatore Paola Mazzella ha provveduto all’aggiudicazione definitiva alla cooperativa di Scafati e alla nomina del nuovo rup per i successivi adempimenti.

- Advertisement -

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Articoli

Covid 19. 7 nuovi contagi per Ischia. 82 tamponi processati

Siamo in zona gialla, eppure termini di contagi la situazione continua a restare immutata e preoccupante. Tanto che si...
- Advertisement -